Speed Skating, l'Italia ai Mondiali Sprint di Seoul

A due settimane dai Mondiali su singole distanze di Kolomna, in Russia, l’Italia dello speed skating torna sul ghiaccio per la due giorni dei Mondiali Sprint di scena a Seoul, in Corea del Sud. Tre gli azzurri convocati dal c.t. Marchetto e presenti alla rassegna iridata in programma tra domani e domenica al Taereung International Skating Rink : David Bosa (G.S. Fiamme Oro Moena), Mirko Nenzi (G.S. Fiamme Gialle Predazzo) e Yvonne Daldossi (G.S. Forestale).

Italia chiamata a ben figurare in un appuntamento che riunisce i migliori skater del pianeta. Per gli uomini la nazionale azzurra schiera David Bosa, primatista italiano sui 500 metri (34”79) e 12° nei Mondiali su singole distanze in Russia, e Mirko Nenzi, 12° nella scorsa edizione e 11° in quella di due anni fa (suo miglior piazzamento). Tra le donne spazio invece a Yvonne Daldossi, campionessa italiana 2016 agli assoluti.

“L’obiettivo è di competere al meglio delle nostre possibilità con i più grandi atleti del mondo – le parole del c.t. Maurizio Marchetto alla vigilia della competizione -. Bosa dopo la Russia ha avuto una brutta influenza che ne ha pregiudicato la preparazione ma darà comunque il massimo; Nenzi proverà a confermare la prestazione del 2015 mentre con la Daldossi l’obiettivo è provare a entrare nella top 20”.

  


TAG: