Storico Giovannini: primo nella mass start in CdM

Storica impresa di Andrea Giovannini. Il giovane pattinatore azzurro ha centrato la sua prima vittoria nella Coppa del Mondo assoluta di pattinaggio velocità. Il 20enne atleta trentino, originario di Rizzolaga di Pinè, si è imposto nella spettacolare, combattuta ed emozionante gara di mass start disputata nella terza ed ultima giornata della seconda tappa di Coppa svoltasi a Seoul in Corea del Sud.. Il portacolori delle Fiamme Gialle, che ha condotto una gara sempre al comando e perfetta sotto l’aspetto tattico, ha preceduto il lettone Haralds Silovs ed il sudcoreano Seung-Hoon Lee.

“Voglio dedicare questa vittoria a mia mamma”. Sono state queste le prime toccanti parole di Andrea Giovannini che ha voluto ricordare la mamma Bruna prematuramente scomparsa nel corso della stagione scorsa.

La scorsa settimana Giovannini era giunto settimo nella stessa specialità ad Obihiro City in Giappone.

L’ultima vittoria italiana al maschile in Coppa del mondo risaliva al 12 dicembre 2009 quando Enrico Fabris vinse i 5000 metri a Salt Lake City.

Il responsabile federale del settore pattinaggio velocità e short track, Sergio Anesi ha espresso parole di compiacimento per la vittoria di Giovannini: “Una grande vittoria, sono davvero particolarmente contento per Andrea, un ragazzo davvero speciale. Un risultato che da morale a tutta la squadra”.

Nei 500 metri della Division B, seconda piazza per Mirko Nenzi (35,93/Fiamme Oro) alle spalle dell’olandese Pim Schipper (35,66).

Nella mass start femminile vinta dalla ceca Martina Sábliková, decima Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare).


TAG: Coppa Del Mondo Pista Lunga