Torna al successo Roberta Rodeghiero nella Merano Cup

Ottimo avvio di stagione per Roberta Rodeghiero. La pattinatrice lombarda ha vinto la Merano Cup, tradizionale gara autunnale di pattinaggio di figura giunta alla 17esima edizione svoltasi lo scorso fine settimana sulla pista ghiacciata del Meranarena. L'allieva di Franca Bianconi e Rosanna Murante, che ai primi di ottobre si era imposta nell'Ondrej Nepela Trophy di Bratislava, ha totalizzato il buon punteggio di 147.12 punti. Accompagnata dalle note di 'Notre Dame de Paris' arrangiata da Riccardo Cocciante, Roberta nel programma lungo ha aperto l'esercizio con un ottimo triplo Lutz al quale sono seguiti il triplo flip, la combinazione triplo toeloop-doppio Axel sequenziale, la combinazione triplo toeloop-doppio toeloop, doppio loop, doppio Axel e la combi triplo Salchow-doppio toeloop. Alle spalle della Rodeghiero, la piemontese Giada Russo (141.59). Successo italiano anche tra le Novice con Lucrezia Gennaro. In quest'ultima categoria, ma in campo maschile, superlativa prestazione del sudcoreano Cha Junhwan davanti all'altoatesino Daniel Grassl.

Classifiche
FEMMINILI - Novice: 1. Lucrezia Gennaro 93.02 punti; 2. Yeri Kim (Corea del
Sud) 89.40; 3. Sara Boschiroli 80.17; 4. Sophie Hanke (Germania) 77.07; 5.
Claudia Martinelli 75.22.

Junior: 1. Elizabet Tursynbayeva (Kazakistan) 158.59; 2. Lea Serna (Francia) 119.96; 3. Kristina Isaev (Germania) 119.67; 4. Yasmine Yamada (Svizzera) 115.11; 5. Rebecca Ghilardi 109.40.

Senior: 1. Roberta Rodeghiero 147.12; 2. Giada Russo 141.59; 3. Eveline Brunner (Svizzera) 140.42; 4. Kerstin Frank (Austria) 139.19; 5. Micol Cristini 134.26.

MASCHILI - Novice: 1. Cha Junhwan (Corea del Sud) 134.84; 2. Daniel Grassl 83.64; 3. Nikolaj Memola 71.67.

Junior: 1. Nicola Todeschini (Svizzera) 163.12; 2. Adrien Bannister 153.77; 3. Alessandro Fadini 146.32; 4. Paolo Balestri 137.93.

Senior: 1. Ryuju Hino (Giappone) 203.73; 2. Matteo Rizzo 178.90; 3.
Christopher Berneck (Germania) 178.46; 4. Mattia Dalla Torre 165.50.

M.M


TAG: Merano Cup