Velocità, Fisg e Trentino ancora insieme fino al 2018

E' stato presentato oggi a Trento il rinnovo fino al 2018 dell'accordo di sponsorizzazione tra la Fisg e il Trentino Marketing. Per altre due stagioni l’Ice Rink di Pinè, dal lontano 1993 Centro Federale dell’Italia di Pista Lunga, continuerà ad ospitare gli allenamenti della nazionale azzurra e, novità di quest'anno, il brand Trentino apparirà sull'abbigliamento di gara ed allenamento dell'intero settore Velocità della Federghiaccio: non più soltanto Pista Lunga dunque, ma pure Short Track.

Una conferenza stampa, quella organizzata nella sede del Trentino Marketing, che ha visto la presenza degli azzurri di Pista Lunga e dell'intero staff tecnico, da oggi e fino al 23 dicembre in raduno proprio a Baselga di Pinè in vista dei prossimi impegni ufficiali. Questi gli atleti convocati dal c.t. Marchetto: Yvonne Daldossi (Forestale Roma), Gloria Malfatti (S.C.Pergine), David Bosa (Fiamme Oro Moena), Riccardo Bugari (C.P. Piné-Pulinet), Davide Ghiotto (Gruppo Comso Noale Ice), Luca Stefani (Fiamme Oro Moena), Nicola Tumolero (Fiamme Oro Moena), Giacomo Mirko Nenzi (Fiamme Gialle Pedazzo), Andrea Giovannini (Fiamme Gialle Pedazzo) e Michele Malfatti (S.C.Pergine).

"Quello che celebriamo oggi insieme agli amici del Trentino è più di un accordo di sponsorizzazione o di una semplice partnership commerciale - ha detto Sergio Anesi, responsabile del Settore Velocità della Fisg -. Il binomio tra la Fisg e questo territorio racconta infatti una storia e un passato di vittorie, prestigio e collaborazione, un connubio che si rinnova, guardando al futuro, con ulteriore forza e con l’importante novità della sponsorizzazione dell’abbigliamento da gara degli azzurri dello Short Track. La presenza e la vicinanza alle nostre nazionali rappresenta un motivo di orgoglio e di vanto, e non vi è dubbio che le risorse che il Trentino mette a disposizione degli atleti siano una delle chiavi del nostro successo sportivo". Una convinzione ribadita anche dal segretario generale della Fisg, Ippolito Sanfratello: "La nostra è una piccola Federazione che riesce però a fare cose straordinarie. Se possiamo mettere gli atleti nelle condizioni migliori per lavorare, organizzando circa 200 giorni all’anno di raduni, il merito è di chi ci sostiene e in tal senso il Trentino è senza dubbio uno dei nostri partner più importanti e preziosi".

"È soprattutto grazie all’impegno di Sergio Anesi che è nata una partnership così affiatata e duratura tra il Trentino e la Fisg - ha poi aggiunto Maurizio Rossini, ceo di Trentino Marketing - perché ci ha aiutato a comprendere gli importanti valori che contraddistinguono questa disciplina, uno sport che ha regalato all’Italia risultati ed emozioni straordinari. Siamo orgogliosi di poter prolungare un accordo che fornisce al nostro territorio una grande visibilità mediatica a livello internazionale e che ha contribuito a rendere il Trentino una destinazione turistica ideale per chi ama una vacanza all’insegna dello sport e dell’attività fisica in tutte le stagioni dell’anno".

"Per Baselga di Piné l’opportunità di poter collaborare con la Fisg è motivo di orgoglio, trattandosi di una partnership che ci sta regalando ottimi risultati a livello di immagine e di visibilità - le parole di Luca De Carli, presidente dell’Apt Piné e Valle di Cembra -. Al di là dell’aspetto agonistico mi preme sottolineare la qualità del prodotto turistico, sempre più strutturato, legato al mondo del ghiaccio che possiamo offrire ai nostri ospiti».

Nel corso della conferenza stampa hanno poi portato il loro saluto anche Giorgio Torgler, presidente del Coni provinciale, Enrico Colombini, presidente dell’Ice Rink Piné.


TAG: