Yuri Confortola quarto nella finale B dei 1500

Seconda giornata del weekend di Coppa del Mondo a Shanghai, con i primi verdetti in programma. Purtroppo le ragazze della staffetta femminile, dopo aver brillantemente centrato la semifinale, non sono riuscite a guadagnare la finale A, accontentandosi della B.

Opposte nella batteria di semifinale a Corea, Canada e Ungheria, il quartetto azzurro composto da Lucia Peretti, Elena Viviani, Arianna Valcepina e Federica Tombolato, fissando il crono a 4:17.764, si sono classificate quarte nei 3000 vinti dalla Corea davanti al Canada e domani affronteranno la “finalina” di consolazione. Nei 1500 femminili, l’avventura di Lucia Peretti e Federica Tombolato si è fermata ai ripescaggi con il secondo e terzo posto, nelle rispettive batterie. Arianna Valcepina, invece, nei 500 ha terminato la sua avventura nei quarti di finale, con il quarto posto (45.410), nella batteria vinta dalla coreana Alang Kim (44.265).

In campo maschile, nei 1500, Yuri Confortola con il quarto tempo nella sua batteria di semifinale, 2:22.048, si è qualificato per la finale B, mentre nella A ci sono andati l’israeliano Vladislav Bykanov (2:20.982) e il cinese Tianyu Han (2:21:325). Poca fortuna per l’azzurro che all’ultimo atto (Finale B) si è dovuto accontentare della quarta piazza( 2:20.796), preceduto dal coreano Lee (2:20.210) e dai canadesi Duffy (2:20.422) e Girard (2:20.681).


TAG: