Alps Hockey League: colpaccio del Cortina nella prima gara dei pre-playoff

La Sportivi Ghiaccio Cortina apre i pre-playoff con una bella impresa e vince a Feldkirch per 4:2 rovesciando il fattore campo in una serie al meglio delle tre gare. Nelle altre tre partite, invece, vittorie casalinghe per Renon, Lustenau e Jesenice. La formazione di Collalbo vince per 6:0 contro il Kitzbuhel e Thomas Tragust trova il secondo shutout consecutivo. Il Lustenau è trascinato dalle reti di Philip Putnik (2G/3A) e Marc-Olivier Vallerand (3G/1A) che permettono di superare per 6:3 un Gherdeina molto pimpante per almeno metà gara. Il Vipiteno crolla negli ultimi nove minuti a Jesenice. I Red Steelers s’impongono per 3:0 e Matthew Corbeil conquista il suo secondo shutout consecutivo. Giovedì in programma Gara 2 dei pre-playoff a Kitzbuhel, Selva di Val Gardena, Cortina e Vipiteno.

Alps Hockey League, Pre-Playoffs – Gara #1 (best of three)
Mar, 12.03.2019: HDD SIJ Acroni Jesenice vs. Wipptal Broncos Weihenstephan 3:0
Mar, 12.03.2019: EHC Alge Elastic Lustenau vs. HC Gherdeina valgardena.it 6:3
Mar, 12.03.2019: VEU Feldkirch vs. Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 2:4
Mar, 12.03.2019: Rittner Buam vs. EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel 6:0

Mar, 12.03.2019: HDD SIJ Acroni Jesenice vs. Wipptal Broncos Weihenstephan 3:0 (0:0, 0:0, 3:0)
Arbitri: DURCHNER, OFNER, Miklic, Reisinger.

Si conferma anche ad i pre-playoff la tradizione negativa dei Broncos (senza Kruselburger e David Gschnitzer) a Jesenice: nella loro quarta partita in questi anni di AHL nella città dei Red Steelers arriva la quarta sconfitta. Peccato perché la formazione dell’Alta Val d’Isarco ha inchiodato sullo 0:0 per 51 minuti l’attacco più forte della stagione regolare. L’episodio che ha indirizzato la partita verso i Balcani arriva al 51′: Tomazevic dalla blu in diagonale mette verso la porta altoatesina per il tocco beffardo di Miha Brus, impercettibile ma quanto basta per spiazzare un pur attento Vallini. Da questo momento in poi iniziano i dolori per i Broncos. Al 56′ Luka Kalan approfitta di un rimbalzo strano nella zona neutra e si ritrova con Vallini in uscita: il giocatore sloveno vince il contrasto e poi va a segnare a porta vuota. Anche il terzo goal è a porta vuota e sempre di Kalan, come nel più classico finale con il Vipiteno che tenta di riaprire la partita che finisce con un po’ di tensione per qualche colpo proibito nei secondi finali. Ora servirà il migliore Vipiteno per fermare i Red Steelers che sembrano essere tornati sui livelli visti nei primi due anni di AHL. Da segnalare il secondo shutout consecutivo di Matthew Climie che non prende più un goal tra fine stagione regolare ed inizio pre-playoff da 144 minuti.

Goals JES: Brus (52./Tomazevic), Kalan (57., 60.EN/Gagnon-Paradies)

Mar, 12.03.2019: VEU Feldkirch vs. Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 2:4 (1:1, 1:1, 0:2)
Arbitri: GAMPER, MOSCHEN, De Zordo, Martin. Spettatori: 849

Un Cortina tutto cuore e grinta vince a Feldkirch e si porta in vantaggio nella serie di pre-playoff con un 4:2 maturato nel terzo tempo. Lo spettacolare goal di Riccardo Lacedelli permette al 51′ agli ampezzani di portarsi nuovamente in vantaggio e di rimanerci fino al 59′ fino al goal sicurezza di Adami. Giovedì, davanti al proprio pubblico, il Cortina ha la chance di eliminare il VEU in caso di successo. L’inizio è a favore dei padroni di casa che sfruttano il secondo powerplay a favore per portarsi in vantaggio con Dylan Stanley. Ma il giovane Noah Zardini Lacedelli firma il suo primo ed importante goal stagionale ed assoluto in AHL per il pareggio ampezzano. Nel secondo tempo il team veneto ribalta il punteggio ad inizio secondo periodo con Luca Barnabò anche se c’è la complicità di Caffi in questa marcatura. Christian Jennes impatta il risultato. Gli austriaci cercano poi di passare in vantaggio e per qualche minuto mettono pressione ai biancocelesti ma c’è parità dopo 2/3 di gara. Nel terzo tempo il Cortina approfitta del settimo powerplay a favore per segnare, come detto, un goal da cineteca di Riccardo Lacedelli. Poi a porta vuota Adami certifica la vittoria in trasferta del Cortina che espugna per la prima volta Feldkirch da quando è stata istituita la AHL.

Goals VEU: Stanley (7.PP1/Puschnik-Soudek), Jennes (32./Pilgram)

Goals COR: Zardini Lacedelli (9./Adami-DeZanna), Barnabo (22.), Lacedelli R. (52.PP1/DeZanna), Adami (60.EN/Trecapelli-Lacedelli R.)

Mar, 12.03.2019: Rittner Buam vs. EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel 6:0 (3:0; 1:0; 2:0)
Arbitri: A. LAZZERI, RUETZ, M. Cristeli, Rinker.

Inizia nel migliore dei modi l’avventura dei Rittner Buam ai pre-playoff. La squadra di Collalbo vince per 6:0 contro Kitzbühel e non lascia scampo alla formazione austriaca. L’inizio è tutto a favore della formazione di casa che segna con Simon Kostner alla prima vera occasione. Poi negli ultimi 5 minuti del primo tempo, i Rittner Buam raddoppiano con il giovane Adam Giacomuzzi. Dopo appena 54 secondi lo svedese Henrik Eriksson, ex di turno, permette al Renon di chiudere il primo tempo su un più che confortante 3:0. Nel periodo centrale la formazione di casa controlla e realizza il 4:0 con Stefan Quinz con un tiro all’incrocio. Nel terzo tempo il dominio del Renon continua con le reti di Eisath (all’inizio) ed ancora Simon Kostner (alla fine) per il 6:0 finale. Thomas Tragust conquista il secondo shutout consecutivo ed il settimo stagionale.

Goals RIT: 1:0 Simon Kostner (06:36/J.Eriksson-T.Spinell); 2:0 Adam Giacomuzzi (14:33/Luza); 3:0 Johan Henrik Eriksson (15:27/T.Spinell-S.Kostner); 4:0 Stefan Quinz (34:32); 5:0 Alexander Eisath (42:37/Lutz-Vigl); 6:0 Simon Kostner (58:00/PP1/J.Eriksson-Lutz);

Mar, 12.03.2019: EHC Alge Elastic Lustenau vs. HC Gherdeina valgardena.it 6:3 (1:2, 2:1, 3:0)
Arbitri: BENVEGNU, FICHTNER, Legat, Piras. Spectators: 792

Marc-Olivier Vallerand, terzo marcatore assoluto della stagione regolare della AHL, si ripete anche nella prima gara dei pre-playoff e trascina con una tripletta l’EHC Alge Elastic Lustenau contro l’HC Gherdeina valgardena.it per per 6:3. La squadra austriaca ha vinto in rimonta dopo essere stata in svantaggio fino al 35′ per 1:3. Ora i Leoni del Vorarlberg possono chiudere la serie giovedì al Pranives di Selva. Ma l’inizio della gara è a favore dei ladini che nonostante partiessero sfavoriti si fanno valere contro il quotato avversario e si portano in vantaggio per due volte. Ivan Demetz al 18′ firma il secondo vantaggio delle Furie nel primo tempo dopo che in precedenza il risultato si era mosso dopo le reti di Andreas Vinatzer (0:1) e del solito Vallerand (1:1), Gabriel Vinatzer costruisce l’allungo gardenese nel secondo periodo prima del rabbioso ritorno austriaco con la doppietta del top-scorer Vallerand in poco più di due minuti dal 35′ per il suo hat-trick. Il vantaggio del Lustenau s’incrementa nel terzo tempo. Il nuovo protagonista è Philip Putnik che apre e chiude il periodo con due goal (il primo in powerplay ed il secondo a porta vuota). In mezzo il goal (5°) di Max Wilfan. Putnik ha chiuso la sua gara con 5 punti compelssivi. Il Lustenau s’impone 6:3 ed ora il Gherdeina deve vincere per allungare la serie.

Goals EHC: Vallerand (6./Putnik-Kreuter, 36./Putnik, 38./Putnik-Auer), Putnik (46.PP1/Wilfan-Winzig, 59.EN/Vallerand-Corbeil), Wilfan (50./Auer-Winzig)

Goals GHE: Vinatzer A. (4./Demetz-Roupec), Demetz (19./Vinatzer A.-Willeit), Vinatzer G. (32. Nocker-Demetz)

Foto di Carola Semino 

Alps Hockey League – Pre-playoff – Gara 2 – giovedì 14 marzo

Gio, 14.03.201920:00348Wipptal Broncos Weihenstephan:HDD SIJ Acroni Jesenice
Gio, 14.03.201920:00345EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel:Rittner BuamLive
Guo, 14.03.201920:30346HC Gherdeina valgardena.it:EHC Alge Elastic Lustenau
Gio, 14.03.201920:30347S.G. Cortina Hafro:VEU Feldkirch

Pubblicato il