Alps Hockey League: continua la corsa del Val Pusteria

Pubblicato il

Quindicesima vittoria consecutiva dei Lupi della Val Pusteria che vincono in trasferta a Kitzbühel grazie anche alla tripletta di Markus Gander. Al secondo posto rimane il Lustenau che torna alla vittoria dopo aver superato in casa il Lubiana per 3:0 con tanto di shutout del lettone Maris Jucers. Al terzo posto sale il Red Bull Hockey Juniors dopo la sofferta vittoria in Val di Fassa. Colpaccio dei Wipptal Broncos che vincono a Feldkirch per 3:2. Ritorna alla vittoria l’Asiago che supera il fanalino di coda del Klagenfurt-II mentre nuova sconfitta del Milano all’Agorà per opera dello Zell am See. Entusiasmante derby ladino con la vittoria esterna del Cortina per 4:3 che supera all’overtime il Gherdeina. Domenica in programma la sfida tra VEU Feldkirch ed HK SZ Olimpia Lubiana (ore 18:00).

Sab, 17.11.2018: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel vs. HC Pustertal Wölfe 2:4 (0:0,1:1,1:3)
Referees: GAMPER, SUPPER; spectators: 645
L’HC Val Pusteria ha dominato il primo tempo con il doppio dei tiri degli avversari (18:8). Ma sulla strada degli avanti gialloneri si è piazzato Ty Rimmer che non ha subito goal. La squadra pusterese, poi, inizia il secondo tempo in inferiorità e viene punita dai tirolesi dopo appena 32 secondi che realizzano in doppia superiorità il primo vantaggio. Poi la partita vive una fase di stanca ma negli ultimi cinque minuti i Lupi si ricordano di essere primi in classifica. Markus Gander pareggia al 35 in superiorità e poi sempre in superiorità e sempre con Gander ribaltano il punteggio al 42′. Poi Martin Virtala realizza il 3:1 al 45′ mentre sulle ali dell’entusiasmo uno scatenato Gander realizza il suo hat-trick al 56′. Sul finire della gara il giocatore dei padroni di casa, Roselechner, realizza il secondo goal del Kitzbuhel. Il match termina con la vittoria del Val Pusteria che trova il 15° successo consecutivo grazie ad un bel terzo tempo.
Goals KEC: Lenes (21./pp2 – Havlik), Rosenlechner (60. – Lenes, Lidström)
Goals PUS: Gander (35./pp – Virtala, Helfer; 42./pp – Hofer, Virtala; 56./pp – Oberrauch), Virtala (45. – Althuber, Oberrauch)

Sab, 17.11.2018: VEU Feldkirch vs. Wipptal Broncos Weihenstephan 2:3 (0:2,1:1,1:0)
Referees: PINIE, RUETZ; spectators: 1.312
Nel primo periodo i Wipptal Broncos Weihenstephan giocano una gara all’attacco tirando molto di più dei padroni di casa (17:7). Il grande lavoro svolto dai Broncos è premiato dalle reti di Mantinger (7.) e Kruselburger (15.). Nella ripresa il Feldkirch tenta il riscatto e prende in mano le redini del gioco. Lo sforzo degli austriaci è premiato dalla rete di Christian Jennes che dimezza lo svantaggio (1:2) in powerplay. Ma la serata è tutta a favore dei Broncos che con Kyle Just allungano in penalty killing al 36′. La squadra dell’Ovest Austria torna alla carica nel terzo tempo e stringe d’assedio la porta di Vallini (11 a 3 i tiri per il VEU nel terzo tempo). Ma la difesa dei Broncos resiste e subisce solo un goal all’ultimo da Soudek (59.). Il Vipiteno vince per 3:2 e si assicura una bella vittoria. Il Feldkirch è sconfitto dopo tre vittorie consecutive.
Goals VEU: Jennes (32./pp – Stanley), Pfennich (59. – Soudek, Stanley)
Goals WSV Mantinger (7. – Kofler), Kruselberger (15. – Hofer), Just (36. – McNally)

Sab, 17.11.2018: Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 vs. EC-KAC II 6:1 (1:0,5:1,0:0)
Referees: MOSCHEN, FAJDIGA; spectators: 710
Prima partita del coach Ron Ivany sul ghiaccio di casa. Phil Pietroniro è assente. L’Asiago prende velocemente il controllo della gara ma non trova il goal nei vari powerplay. La partita scorre via. I giallorossi colpiscono palo e traversa. Solo a 51 secondi dal termine del primo periodo l’Asiago segna la prima rete con una grande azione di Mark Naclerio. In grande evidenza nel secondo tempo Anthony Bardaro che trova il raddoppio. L’Asiago ha il pieno controllo della gara e dopo appena 19 secondi c’è la terza rete di Michele Stevan che finalizza un’azione di capitan Benetti. Dopo 28 minuti c’è la prima rete degli ospiti con Ramon Schnetzer con un tiro dalla blu in powerplay. Ma l’Asiago continua il suo gioco. Pace realizza il quarto a porta vuota dopo un assist di Bardaro e lo stesso Bardaro segna la quinta rete con un tiro all’incrocio. Cambia il portiere del KAC (Holzer off/Vorauer on) ma in powerplay Miglioranzi realizza la sesta rete dell’Asiago. Nel terzo tempo ci sono tante penalità ma il risultato non cambia. L’Asiago vince per 6:1 e torna alla vittoria dopo tre sconfitte.
Goals ASH: Naclerio (20. – Marchetti), Bardaro (23. – Gellert, Rosa; 37./pp), Stevan (24. – Benetti, Forte), Pace (35. – Bardaro, Forte)., Maglioranzi (39./pp – Magnabosco, Tessari)
Goal KA2: Schnetzer (29/pp – Hammerle, Sticha)

Sat, 17.11.2018: HC Gherdeina valgardena.it vs. Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 3:4/OT (2:1,1:2,0:0,0:1)
Referees: MORI, STEFENELLI; spectators: 420
Nel Gherdeina ritorna Gabriel Galassiti mentre sono assenti Simon ed Andreas Vinatzer. Nel Cortina a roster Giacomo Pompanin mentre è assente Renè Vallazza. Partita molto intensa fin dalle prime battute di gioco. Il Gherdeina passa in vantaggio alla prima vera azione in attacco. Samuel Moroder supera due difensori e poi mette il disco sotto l’incrocio dei pali. Dopo un palo del Cortina, il Gherdeina raddoppia con Linus Lundstrom che chiude una bella azione di David Roupec. Ma il Cortina dimezza lo svantaggio dopo 9 minuti. Mathieu Ayotte realizza su corta respinta di Pietila. Nel secondo tempo la formazione ospite è più concreta in attacco. All’inizio del secondo tempo Riccardo Lacedelli pareggia dopo un errore della difesa di casa. Poi a metà tempo Tuomas Vanttinen porta il Cortina in vantaggio con un tiro dalla blu in mezzo al traffico. Ma prima della fine del secondo tempo Michael Sullman Pilsner pareggia con un tiro dalla blu. Nel terzo tempo nonostante le penalità, specialmente contro il Cortina nessuna delle due squadre riesce a sfruttare il powerplay. Si va all’overtime e dopo 3 minuti Tuomas Vanttinen realizza il 4:3 per il Cortina nell’unico goal del match in powerplay. Il Gherdeina perde la prima partita dopo 4 vittorie consecutive.
Goals GHE: Moroder (5. – Sullmann Pilser), Lundström (8. – Roupec, Demetz), Sullmann Pilser (37. – Roupec, Lundström)
Goals SGC: Ayotte (10. – Lacedelli, Vänttinen), Lacedelli (22. – Taufer, Vänttinen), Vänttinen (31. – Trecapelli, Cordiano, 64./pp – Trecapelli, Ayotte)

Sab, 17.11.2018: Hockey Milano Rossoblu vs. EK Die Zeller Eisbären 3:6 (0:1; 2:4; 1:1)
Referees: BENVEGNU, LEGA; spectators: 1.031
Le due squadre giocano con gli stessi effettivi di giovedì scorso. Il Milano è allenato da Andrea De Zordo che ha preso il posto di Drew Omicioli. Lo Zell am See parte con molta decisione ma nonostante delle buone occasioni non trova la rete. I rossoblu costruiscono alcune azioni pericolose ma l’equilibrio si spezza grazie ad un’azione in velocità di Frederik Widen che serve l’assist vincente per Louke Oakley. Nel secondo tempo la gara è più combattuta. Tobias Dinhopel costruisce il raddoppio in powerplay ma tre minuti più tardi è Guillame Doucet che dimezza lo svantaggio con un tocco sotto porta (in superiorità). Gli Orsi Polari non si demoralizzano e segnano la terza rete con Peter Leblanc. Ma il momento decisivo arriva dopo 37 minuti quando gli austriaci realizzano due goal in 45 secondi: Frederik Widen (in powerplay) e Tobias Dinhopel lanciano lo Zell am See. Il Milano, però, non si arrende. A sette secondi dalla fine del periodo centrale, il Milano mette la seconda rete con Tommaso Terzago. Nel terzo tempo gli austriaci controllano il gioco con tre goal di vantaggio. Il Milano prova a riaprire la gara ma Patrick Machreich è molto attento. Il goal di Petr Vala mette fine alla gara dopo 47 minuti mentre l’ultimo goal della partita arriva dalla stecca di Francis Verrault Paul. Lo Zell am See conquista la seconda vittoria consecutiva in trasferta dopo l’arrivo in panchina di Greg Holst.
Goals MIL: 1:2 Guillame Doucet (27:29/PP1/Wilfan); 2:5 Tommaso Terzago (39:53/Petrov-Xamin); 3:6 Francis Verrault-Paul (57:13/Terzago-Re);
Goals EKZ: 0:1 Louke Oakley (15:52/Widen-Vala); 0:2 Tobias Dinhopel (24:32/PP1/Wilfan); 1:3 Peter Leblanc (31:45/Oakley-Scholz); 1:4 Frederik Widen (37:57/PP1/Scholz-Leblanc); 1:5 Tobias Dinhopel (38:42/Wilfan); 2:6 Petr Vala (47:54/PP2/Scholz-Oakley);

Sab, 17.11.2018: HC Fassa Falcons – Red Bull Hockey Juniors 2:4 (1:1, 1:1, 0:2)
Referees: LAZZERI, VIRTA; spectators: 489
Nel Fassa sono assenti Davide Schiavone e Soel Costantin. Minuto dopo minuto il Salisburgo prende il possesso del gioco ed attacca con insistenza. Il primo powerplay permette al Salisburgo di passare in vantaggio con Valtteri Meisaari. La squadra austriaca ha in mano la partita ma dopo 15 minuti il portiere Leevi Laakso regala il disco ad Andrea Odorizzi che segna il pareggio. Da questo momento la partita è più in equilibrio. Anche nel secondo tempo i Red Bull Juniors Hockey comando il gioco ma realizzano una sola rete con Aljaz Predan in powerplay. Gli ospiti sbagliano in contropiede il possibile 3:1. Diego Iori, invece, realizza il pareggio con un’azione caparbia e di grande tenacia con un goal in tuffo. Il secondo tempo finisce 2:2 che sta un po’ stretto al Salisburgo per quanto visto in pista. Nel terzo tempo si gioca a ritmi molto alti. Il Salisburgo ci crede di più. Dopo 53 minuti Oliver Nordberg realizza in contropiede dopo aver rubato un disco a centropista. Il Fassa prova a riaprire la gara togliendo già a due minuti dalla fine Matt Hewitt. Jesper Kokkila realizza il definitivo 4:2 a porta vuota per gli austriaci.
Goals FAS: Odorizzi (16.), Iori (36. – Kustatscher, Graf)
Goals RBJ: Meisaari (11./PP – Pilloni, Witting), Predan (34./PP – Meisaari), Nordberg (54.), Kokkila (60./EN – Nordberg, Witting)

Alps Hockey League:
Sa, 17.11.2018: EHC Alge Elastic Lustenau vs. HK SZ Olimpija 3:0 (1:0,2:0,0:0)
Sab, 17.11.2018: HDD SIJ Acroni Jesenice vs. EC Bregenzerwald 5:2 (1:0,2:1,2:1)
Sab, 17.11.2018: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel vs. HC Pustertal Wölfe 2:4 (0:0,1:1,1:3)
Sab, 17.11.2018: VEU Feldkirch vs. Wipptal Broncos Weihenstephan 2:3 (0:2,1:1,1:0)
Sab, 17.11.2018: Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 vs. EC-KAC II 6:1 (1:0,5:1,0:0)
Sab, 17.11.2018: HC Gherdeina valgardena.it vs. Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 3:4/OT (2:1,1:2,0:0,0:1)
Sab, 17.11.2018: Hockey Milano Rossoblu vs. EK Die Zeller Eisbären 3:6 (0:1; 2:4; 1:1)
Sab, 17.11.2018: HC Fassa Falcons – Red Bull Hockey Juniors 2:4 (1:1, 1:1, 0:2)
Classifica Regular Season
TeamGPGDPTS
1PUS15+4444
2EHC16+2734
3RBJ16+1233
4VEU16+2231
5JES16+2730
6HKO16+2730
7ASH14+1830
8WSV14+1326
9RIT13+1024
10GHE16-1224
11SGC15-720
12EKZ16-1820
13KEC15-1918
14ECB17-2811
15MIL15-278
16FAS13-225
17KA217-672