Continental Cup: il Renon chiude al 4° posto il Gruppo E

Pubblicato il

Si conclude con la terza sconfitta consecutiva l’avventura dei Campioni d’Italia in carica nel girone di semifinale di Continental Cup a Belfast. La formazione croata del Medvescak Zagabria supera per 3:1 i Rittner Buam: la squadra altoatesina chiude al 4° ed ultimo posto del Girone E. Al contrario degli ultimi due anni, la compagine di Collalbo si ferma in semifinale e quindi nessuna possibilità per i Buam di proseguire per l’atto finale di Continental Cup. Il raggruppamento è stato vinto, calcolando la classifica avulsa, dai padroni di casa dei Belfast Giants che precedono il GKS Katowice. Con tre squadre a sei punti, ci rimette nella classifica avulsa il Medvescak Zagabria che non si qualifica per la Finale.

Coach Riku Lehtonen ha fatto riposare il suo portiere titolare Thomas Tragust, dando una chance al vice Hannes Treibenreif. Anche Tobias Brighenti, dopo l´influenza intestinale di ieri, è rientrato nel gruppo. Inizia meglio lo Zagabria, che ci prova due volte, ma Treibenreif devia entrambe le conclusioni con i gambali. La squadra croata continua a dettare il ritmo e trova al minuto 5.16 anche il primo gol con Antonin Manavian, a segno con un tiro potente dalla linea blu. Primo squillo del Renon all’undicesimo con Alex Frei, ma il bomber caldarese sbatte ben due volte su Vilim Rosandic. Poco dopo ci prova anche Kevin Fink, ma l’estremo difensore croato non si fa superare. Poi altra grandissima occasione per il numero 91 del Renon, che sbaglia clamorosamente da due passi. Così dopo 20 minuti decide sempre la rete di Manavian.

Subito ad inizio della ripresa i campioni d’Italia sfiorano il gol del pareggio, ma la conclusione di Markus Spinell finisce sul palo. Tanta sfortuna per i “Buam”, che hanno già colpito il terzo palo in questo torneo. Il Renon si dimostra più pericoloso, ma al 31° ci pensa Hannes Treibenreif a tenere i suoi in partita, compiendo un miracolo su David Brine. Poco dopo il portiere di Collalbo para anche un tiro potente di John Armstrong. Sull’1:0 per i croati si va cosi anche all’ultimo riposo.

Nel terzo periodo lo Zagabria chiude i conti. Al 42.32 John Armstrong serve un gran disco a Yann Sauve, che non sbaglia. Ad undici minuti dalla sirena finale la formazione croata cala il tris con Bruno Ficur. Il Renon non vuole comunque arrendersi ed accorcia le distanze con Tobias Brighenti. Per il neo-arrivato dall’HC Bolzano è il primo sigillo con la sua nuova maglia. Poi non succede più nulla, l’incontro termina con il successo croato per 3:1.

Rittner Buam – Medvescak Zagabria 1:3 (0:1, 0:0, 1:2)

Rittner Buam: Hannes Treibenreif (Thomas Tragust); Ivan Tauferer-Tobias Brighenti, Christoph Vigl-Imants Lescovs, Alexander Brunner-Andreas Lutz, Michael Lang-Manuel Öhler; Dan Tudin-Henrik Eriksson-Olegs Sislannikovs, Alex Frei-Simon Kostner-Thomas Spinell, Markus Spinell-Julian Kostner-Kevin Fink, Stefan Quinz-Alexander Eisath-Philipp Pechlaner. Coach: Riku-Petteri Lehtonen

Medvescak Zagabria: Vilim Rosandic (Vito Nikolic); Mikko Lehtonen-Yann Sauve, Mitja Robar-Adam Deutsch, Ivan Puzic-Tomas Kudelka, Mark Cepon-Ivan Sijan; Antonin Manavian-Sebastian Sylvestre-Gregory Michael Mauldin, Bjorn Svensson-John Armstrong-Michael Aviani, David Brine-Tomislav Zanoski-Nik Simsic, Bruno Ficur; Coach: Aaron Fox

Arbitri: Nicolas Cregut, Sergei Sobolev (Nathan Carmichael, Robert Pullar)

Reti: 0:1 Antonin Manavian (5.16), 0:2 Yann Sauve (42.32), 0:3 Bruno Ficur (48.52), 1:3 Tobias Brighenti (53.42)

Penalità: Rittner Buam 6 – Medvescak Zagabria 16

 

Semifinale Continental Cup, gruppo E a Belfast (Irlanda del Nord)

giovedì 15 novembre 

GKS Katowice – Rittner Buam 4:0 (1:0, 2:0, 1:0)

Medvescak Zagabria – Belfast Giants 0:4 (0:1, 0:1, 0:2)

 

venerdì 16 novembre

GKS Katowice – Medvescak Zagabria 2:3 (0:2, 1:0, 1:1)

Rittner Buam – Belfast Giants 2:6 (2:2, 0:2, 0:2)

 

sabato 17 novembre

Rittner Buam – Medvescak Zagabria 1:3 (0:1, 0:0, 1:2)

Belfast Giants – GKS Katowice 2:4 (1:0; 1:2; 0:2)

 

Classifica Finale 

1BFG3200112:66
2GKS3200110:56
3MED320016:76
4RIT300033:130

Belfast e Katowice passano per la differenza reti nella classifica avulsa con Zagabria ed accedono alla Finale di Continental Cup del prossimo gennaio 2019.