Italian Hockey League: Caldaro e Valdifiemme si confermano nei rispettivi Gironi

Pubblicato il

Secondo appuntamento della seconda fase di Italian Hockey League e squadre della Bassa Atesina sugli scudi: il Caldaro continua a dimostrarsi nettamente superiore alle avversarie e distrugge il Pergine a domicilio, mentre l’Appiano esordisce con un successo a Bressanone. Nel Relegation Round il Val di Fiemme vince ancora, questa volta contro l’Alleghe, mentre il Como trova un importante vittoria con l’Ora tra le mura amiche.

La squadra più forte della stagione sinora è stata e continua ad essere nettamente il Caldaro, e anche a Pergine i Lucci lo hanno dimostrato. Partita dominata e chiusa poco dopo l’inizio del secondo periodo: tre gol di Andergassen, uno di Sullmann e di Gius permettono agli altoatesini di portarsi sul 5 a 0 al 23.34. Le linci trentine hanno poche armi contro una corazzata di questo genere, e riescono solamente a trovare il gol della bandiera con Andrea Meneghini al 43.37, mentre il punto esclamativo lo mette Tedesco col definitivo 6 a 1 al 54.29. Approfittando del turno di riposo del Merano i lucci si portano dunque a +6 in classifica.

Anche l’Appiano parte forte, ma deve faticare un po’ di più in casa del Bressanone. Pirati avanti nel primo periodo con Tobias Ebner, raddoppio di Unterkofler ma Rizzo al 26.01 rimette la partita in bilico sull’1 a 2. Nel periodo conclusivo si lotta quasi ad armi pari, e a decidere la sfida è il power play dei gialloblu che al 55.45 trovano con Scelfo la rete del 3 a 1. L’ultima marcatura è dell’esordiente Prochazka, ultimo acquisto dell’Appiano, che al 58.00 fissa il punteggio sul 4 a 1.

Nel Relegation Round bella sfida tra Alleghe e Val di Fiemme, con le Civette che partono forte e con De Val e Meneghetti si portano sul 2 a 0 alla prima sirena. Nella frazione centrale però si scatenano gli ospiti guidati dal ceco Fronk, che dopo il poker di reti al Como ne segna tre al DeToni, coadiuvato da Ciresa per il 4 a 2 del 40esimo minuto. Nel terzo periodo i veneti riescono ad accorciare con Monferone, ma poi sprecano due superiorità e non trovano il modo di agganciare i trentini che volano a 15 punti in classifica.

Dopo la bruttissima sconfitta di giovedì (11-3 subito dal Val di Fiemme) il Como rialza la testa e tra le mura amiche batte un coriaceo Ora. Nei primi due periodi vanno in gol solo i lariani con Filippo (in short hand) e Riccardo Ambrosoli, quindi nel terzo periodo il match si riapre con la rete di Negri. Nuovo allungo comasco con Filippo Ambrosoli, poi 3 a 2 di Calovi ma l’ultima parola la mette Luciani al 56.17 con la rete del definitivo 4 a 2. Da segnalare le 49 parate del goalie lombardo Tesini, autore di una prova decisiva per la vittoria dei suoi.

Italian Hockey League – Seconda Fase – Master Round – 2° Turno – 5/6 gennaio 2019

HC Falcons Brixen Bressanone – HC Eppan Appiano 1-4 (0-1, 1-1, 0-2)
Gol: 14:06 T. Ebner (0:1), 22:17 S. Unterkofler (P. Jaitner) (0:2), 26:01 P. Rizzo (P. Jaitner) (1:2), 55:45 E. Scelfo (T. Ebner) (1:3, PP1), 58:00 M. Prochazka (S. Unterrainer, S. Unterkofler) (1:4)

Penalità: 22-12 (2-2, 4-8, 16-2)
Tiri: 19-34 (4-10, 8-11, 7-13)
Arbitri: P. Gruber, T. Egger (F. Pace, J. Pace)
Spettatori: 285

Hockey Pergine Sapiens – SV Kaltern Caldaro rothoblaas 1-6 (0-4, 0-1, 1-1)
Gol: 0:23 B. Andergassen (D. Tedesco, F. Wieser) (0:1), 2:08 B. Andergassen (D. Tedesco, F. Wieser) (0:2), 10:56 A. Sullmann Pilser (D. Tedesco, T. Waldthaler) (0:3, PP1), 15:12 P. Gius (F. Colombo, P. Tomasini) (0:4), 23:34 B. Andergassen (T. Waldthaler, D. Tedesco) (0:5, PP1), 43:37 A. Meneghini (D. Colombini, F. Rigoni) (1:5), 54:29 D. Tedesco (A. Sullmann Pilser, F. Rigoni) (1:6, PP1)

Penalità: 10-2 (4-0, 4-2, 2-0)
Tiri: 20-35 (6-10, 9-16, 5-9)
Arbitri: L. Zatta, F. Tirelli (C. Biacoli, M. Manfroi)
Spettatori: 305

Italian Hockey League – Seconda Fase – Relegation Round – 2° Turno – 5/6 gennaio 2019

Alleghe Hockey – Valdifiemme HC 3-4 (2-0, 0-4, 1-0)
Gol: 7:42 L. De Val (D. Veggiato, C. Lorenzi) (1:0), 9:46 P. Meneghetti (D. Veggiato, C. Lorenzi) (2:0), 21:01 J. Fronk (E. Chelodi, L. Mattivi) (2:1, PP1), 26:25 M. Ciresa (J. Fronk, R. Locatin) (2:2), 32:53 J. Fronk (L. Mattivi, R. Locatin) (2:3), 37:47 J. Fronk (M. Ciresa, R. Locatin) (2:4), 44:36 J. Monferone (L. De Val, R. Locatin) (3:4)

Penalità: 28-6 (2-0, 14-2, 12-4)
Tiri: 12-28 (6-9, 1-10, 5-9)
Arbitri: S. Soraperra, G. Soia (F. De Toni, M. Da Pian)

Spettatori: 414

Hockey Como – ASC Auer Ora 4-2 (1-0, 1-0, 2-2)
Gol: 3:33 F. Ambrosoli (M. Garnier) (1:0, SH1), 26:32 R. Ambrosoli (A. Pirelli, A. Ricca) (2:0), 52:13 F. Negri (H. Walter, A. Ricca) (2:1, PP1), 53:27 F. Ambrosoli (M. Formentini, A. Ricca) (3:1, PP1), 54:27 P. Calovi (D. Massar, A. Ricca) (3:2), 56:17 M. Luciani (M. Formentini, A. Ricca) (4:2)

Penalità: 14-8 (6-0, 2-4, 6-4)
Tiri: 35-51 (10-15, 15-14, 10-22)
Arbitri: F. Lottaroli, W. Volcan (S. Vignolo, S. Terragni)
Spettatori: 99

MASTER ROUND
RK
TEAM NAME
TREND
GP
W
OTW
SOW
T
OTL
SOL
L
GF
GA
GD
PTS
1SV Kaltern Caldaro rothoblaas2200000092720 (6+14)
2HC Merano Pircher1100000062414 (3+11)
3HC Eppan Appiano1100000041313 (3+10)
4Hockey Pergine Sapiens20000002312-910 (0+10)
5HC Falcons Brixen Bressanone2000000227-510 (0+10)

 

QUALIFICATION ROUND
RK
TEAM NAME
TREND
GP
W
OTW
SOW
T
OTL
SOL
L
GF
GA
GD
PTS
1Valdifiemme HC22000000156915 (6+9)
2Mastini Varese1100000052311 (3+8)
3Hockey Como21000001713-68 (3+5)
4ASC Auer Ora1000000124-26 (0+6)
5Alleghe Hockey2000000259-45 (0+5)