Nazionale Femminile: una buona Italia in corsa per il 2° posto al 4 Nazioni di Telfs

Pubblicato il

Importante fine settimana per la Nazionale Femminile che ad aprile disputerà il Mondiale di Divisione I – Gruppo A per la prima volta dal 2001 dopo la brillante promozione del 2018. A Telfs, in Austria, una buona Italia è alla caccia del secondo posto nel 4 Nazioni. Dopo una convincente partita d’esordio contro il Kazakistan, culminata con la vittoria per 4:1, è arrivata sabato mattina una battuta d’arresto contro la Danimarca. Ma squadra azzurra sempre in corsa per il 2° posto nella sfida contro le grandi rivali dell’Austria in programma domenica alle ore 10:00. Intanto la Danimarca si è già aggiudicato il Torneo vincendo tre gare su tre appunto contro l’Italia e dopo aver superato anche Austria e Kazakistan.

8 febbraio 2018
Una buona Italia entra subito in materia nella sfida contro il Kazakistan. Fin dall’inizio della gara, la formazione di coach Liberatore si porta con decisione dalle parti della porta delle asiatiche ed a cavallo di metà periodo arriva in meno di due minuti il doppio vantaggio ad opera di una scatenata Rebecca Roccella che permette all’Italia di chiudere il primo parziale sul doppio vantaggio. La Nazionale Femminile continua il suo gioco all’attacco anche nel secondo tempo e proprio al 32’ Carola Saletta, capitano delle Azzurre, firma il 3:0. Prima della fine del periodo c’è la prima rete kazaka in superiorità. Ma la gara è saldamente nelle mani dell’Italia trascinata dalla terza rete della Roccella che firma il suo personale hat-trick e chiude anche le marcature azzurre con il 4:1 finale.

Kazakistan – Italia 1:4 (0:2; 1:1; 0:1)
Marcatori: 08:29 (0:1) Rebecca Roccella (Aurora Abatangelo/Greta Niccolai); 10:21 (0:2) Rebecca Roccella; 32:14 (0:3) Carola Saletta (Eleonora Dalprà/Anna De La Forest); 39:07 (1:3) Yekaterina Kutsenko in sup.num. (Madina Tursynova/Alina Yvachenko); 54:19 (1:4) Rebecca Roccella (Nadia Mattivi);

Formazione Italia: Elisa Biondi 60:00 (Giulia Mazzocchi); Valentina Ricca – Linda De Rocco; Nadia Mattivi – Franziska Stocker; Mara Da Rech – Greta Niccolai; Anna De La Forest – Carola Saletta – Eleonora Dalprà; Federica Galtieri – Mia Campo Bagatin – Federica Zandegiacomo; Rebecca Roccella – Anna Caumo – Aurora Abatangelo; Alessia La Bruna; Lea Mair; Allenatore: Marco Liberatore; Vice: Manuela Friz;

Tiri in porta: Kazakistan 11 – Italia 35
Penalità: 4×2’ – 2×2’

9 febbraio
Proprio tra due mesi Italia e Danimarca si sfideranno a Budapest per i Mondiali di Divisione I – Gruppo A e quindi prova generale contro il team nordico che milita in quella divisione mondiale da molti anni. L’Italia parte di gran carriera e fa la partita contro le quotate avversarie. Una determinante Rebecca Roccella (quarto goal in due partite) porta avanti al 17’ le Azzurre ma il finale del primo periodo è ancora tutto da scrivere. In solo 48 secondi la Danimarca fa valere la sua esperienza e ribalta il risultato con due reti ad opera della Jakobsen e della Glud. Nel secondo tempo la gara è sempre in equilibrio ma l’Italia non trova un varco nell’attenta difesa avversaria. Al 33’ l’Italia subisce un altro goal sempre dalla Jakobsen (capitano) ma si continua a lottare. Si arriva così ai minuti finali del terzo tempo ma neanche levando il portiere, l’Italia riesce a riprendere le danesi che vincono la partita 3:1 e torneo con tre vittorie in tre partite. Sicuramente esperienza importante per il gruppo Azzurro in vista appunto del prossimo torneo iridato.

Danimarca – Italia 3:1 (2:1; 1:0; 0:0)
Marcatori: 17:01 (0:1) Rebecca Roccella; 18:49 (1:1) Josefine Jakobsen (Silke Glud/Nicoline Jensen); 19:37 (2:1) Silke Glud (Nicoline Jensen/Josefine Jakobsen); 33:31 (3:1) Josefine Jakobsen (Maria Peters/Nicoline Jensen) in sup.num.;

Formazione Italia: Giulia Mazzocchi 58:41 (Sara Belli); Valentina Ricca – Linda De Rocco; Nadia Mattivi – Franziska Stocker; Mara Da Rech – Greta Niccolai; Anna De La Forest – Carola Saletta – Eleonora Dalprà; Federica Galtieri – Mia Campo Bagatin – Federica Zandegiacomo; Rebecca Roccella – Anna Caumo – Aurora Abatangelo; Alessia La Bruna; Lea Mair; Allenatore: Marco Liberatore; Vice: Manuela Friz;

Tiri in porta: Danimarca 29 – Italia 18
Penalità: Danimarca 3×2’ – Italia 3×2’

Torneo 4 Nazioni – Telfs – Austria – 8/10 febbraio

7 febbraio
Danimarca – Kazakistan 3:1 (0:1; 1:0; 2:0)

8 febbraio
Kazakistan – Italia 1:4 (0:2; 1:1; 0:1)
Austria – Danimarca 1:5 (0:1; 1:3; 0:1)

9 febbraio
Danimarca – Italia 3:1 (1:2; 0:1; 0:0)
ore 18:30 Austria – Kazakistan

10 febbraio
ore 10:00 – Italia vs Austria

Classifica:
1) Danimarca 9 punti (3 partite)
2) Italia 3 punti (2 partite)
3) Kazakistan 0 punti (2 partite)
4) Austria 0 punti (1 partita)

Alcune delle protagoniste di questi giorni: Franziska Stocker, Rebecca Roccella ed Alessia Labruna con l’allenatore Marco Liberatore e l’allenatore dei portieri Simon Fabris