Nazionale Under 20 – Mondiali Div I – Gruppo B: la capolista Ungheria ferma l’Italia. Mercoledì la sfida contro l’Ucraina

Pubblicato il

Secca sconfitta ai Mondiali di Divisione I – Gruppo B dell’Italia contro l’Ungheria per 6:2. A decidere la partita l’ultimo minuto di gioco del secondo tempo in cui la formazione azzurra ha subito due goal in sette secondi. Fino a quel momento il match era stato ben condotto contro i magiari allenati dall’ex Fassa Marton Vas. Ora la Nazionale Under 20 giocherà contro l’Ucraina mercoledì un match assai delicato per il prosieguo del Mondiale. Intanto l’Ungheria, grazie alla vittoria contro gli Azzurrini, passa al comando del Mondiale di Tychy con tre vittorie in tre incontri visto che la Slovenia ha vinto solo ai supplementari contro una grintosa Polonia.

La partita entra nel vivo esattamente dopo un minuto di gioco quando Kristof Papp ruba un disco in zona neutra, s’incunea nelle maglie difensive italiane e poi con un tiro a mezza altezza nell’angolino fulmina Fadani. Immediata reazione dell’Italia U20 che si riversa in attacco e trova il pareggio con Stefan Spinell (6′) in un goal fotocopia come contro la Slovenia con il disco che da dietro porta arriva velocemente all’attaccante azzurro. Ma passano appena 54 secondi e Csaszar pattina sulla sinistra e tira ad incrociare sorprendendo la difesa italiana. Ancora una volta la formazione italiana non si scompone e cerca di pareggiare ma la situazione non cambia fino al termine del primo tempo mentre Fadani sventa una clamorosa occasione di Horvath.

Palpitante inizio di secondo tempo. Csaszar dall’angolo mette un disco in mezzo per Madacsi che non sbaglia e segna il 3:1. Ma l’Italia, come nel primo tempo, si rimette subito in carreggiata con la rete di Stefan Spinell davanti all slot con un tocco di rovescio. Poi la gara vive una fase di equilibrio e dal grande lavoro dei due portieri che si distinguono per i loro interventi. Ma il vero spartiacque della gara è l’ultimo minuto di gioco del secondo tempo in cui l’Ungheria segna due reti in soli sette secondi. Vertes accelera sulla fascia e mette al centro per Horvath che segna a porta sguarnita. Neanche il tempo di fiatare che Madacsi con una mossa stile baseball rimette in rete una corta respinta di Fadani. Italia che dopo aver costruito tanto si ritrova sotto per 5:2.

Nel terzo tempo l’Italia U20 può disporre complessivamente di sei minuti di superiorità ma non riesce a superare l’attenta difesa magiara che controlla il gioco nonostante la grande volontà azzurra di rientrare in partita. Poi nei secondi finali l’Ungheria segna il definitivo 6:2 con Dezsi e bissa il successo di 2 anni fa (a Budapest) quando l’Italia perse per 5:2.

Mercoledì, sempre alla 13, l’Italia affronterà l’Ucraina. Partita a questo punto molto importante non complicarsi la vita contro il Giappone nell’ultima sfida di venerdì.

La partita contro l’Ucraina sarà in diretta streaming

Nazionale Under 20 – Mondiali Divisione I – Gruppo B – 11 dicembre 2018

Ungheria – Italia 6:2 (2:1; 3:1; 1:0)

Marcatori: 01:00 Kristof Papp (Zsolt Szalma/Gabor Bugar); 06:05 (1:1) Stefan Spinell (Simon Berger/Philipp Pechlaner); 06:59 (2:1) Hunor Csaszar (Benedek Madacsi/Nandor Fejes); 23:42 (3:2) Simon Berger (Philipp Pechlaner); 39:09 (4:2) Balint Horvath (Natan Vertes); 39:16 (5:2) Benedek Madacsi (Marcell Revesz); 59:27 (6:2) Bence Deszi (Andor Peter/Balint Horvath);

Formazione Ungheria U20: Martin Szles 60:00 (David Mark Kovacs); Florian Sandor – Nandor Fejes; Roland Kiss – Mark Daniel Vas; Gabor Bugar – Mate Seregely; Milan Horvath; Andor Peter – Balint Horvath – Natan Vertes; Zsolt Szalma – Kristof Papp – Akos Mihaly; Marcell Revesz – Hunor Csaszar – Benedek Madacsi; Alex Kovacs; Donat Peter; Bruno Kreisz; Bence Deszi; Allenatore Marton Vas;

Formazione Italia U20: Davide Fadani 60:00 (Hannes Stoll); Maximilian Leitner – Gregorio Gios; Peter Spornberger – Alex Grossrubatscher; Sebastiano Soracreppa – Francesco Forte; Francesco Taufer; Stephan Deluca – Hannes Kasslatter – David Galassiti; Stefan Spinell – Simon Berger – Philipp Pechlaner; Patrick Demetz – Patrick Tomasini – Tommaso Alverà; Giovanni Toffoli; Francesco Taufer; Tommaso Topatigh; Davide Schiavone; Matteo Luisetti; Allenatore: Giorgio de Bettin.

Tiri in porta: Ungheria 39 – Italia 29
Minuti di penalità: Ungheria 20 – Italia 4

Minuti giocati in powerplay: Ungheria 4 – Italia 10
Powerplay goals: Ungheria 0 – Italia 0
Per l’Italia MVP: Simon Berger

Risultati prima giornata:
Giappone – Ucraina 1:3 (0:2; 0:1; 1:0)
Ucraina – Polonia 2:4 (1:1; 1:1; 0:2)
Italia – Slovenia 0:3 (0:1; 0:0; 0:2)

Risultati seconda giornata:
Slovenia – Giappone 5:3 (1:2; 1:0; 3:1)
Polonia – Italia 1:3 (0:1; 0:0; 1:2)
Ungheria – Ucraina 9:3 (1:2; 4:0; 4:1)

Risultati terza giornata:
Ungheria – Italia 6:2 (2:1; 3:1; 1:0)
Slovenia – Polonia 4:3 d.t.s. (1:0; 1:1; 2:1; 1:0)
Ucraina – Giappone ore 20:00

Classifica
1) Ungheria 9 punti (+12)/3 partite
2) Slovenia 8 punti (+6)/3 partite
3) Polonia 4 punti (-1)/ 3 partite
4) Italia 3 punti (-5)/ 3 partite
5) Giappone 0 punti (-4)/ 2 partite
6) Ucraina 0 punti (-8)/ 2 partite

Calendario Italia U20 – Mondiali IIHF – Under 20 – Divisione I – Gruppo B – Tychy – Polonia –  8 -14 dicembre 2018

8 dicembre: Italia – Slovenia 0:3 (0:1; 0:0; 0:2)

9 dicembre: Polonia – Italia 1:3 (0:1; 0:0; 1:2)

11 dicembre: Ungheria – Italia 6:2 (2:1; 3:1; 1:0)

12 dicembre: Ucraina – Italia ore 13:00

14 dicembre: Giappone – Italia ore 20:00