Pista Lunga, Betti nell’Allround e Peveri nella Mass Start: è bis di bronzi ai Mondiali Junior

Pubblicato il

A Salt Lake City è ancora grande Italia. Gli azzurrini della pista lunga allenati da Enrico Fabris e Matteo Rigoni non smettono di stupire e dopo le grandi prove di Coppa del Mondo si mettono in mostra anche ai Mondiali Junior di scena negli Stati Uniti chiudendo la rassegna iridata con due splendide medaglie di bronzo. Su tutte brilla la stella di Francesco Betti (C.P. Pinè-Pulinet): il 17enne azzurro chiude al 3° posto la classifica allround grazie soprattutto alla quarta posizione sui 5000 metri con nuovo record italiano di categoria (6’27″69) e all’undicesima sui 1500 con primato tricolore junior (1’47″27), anche se decisamente buona è stata anche la 13ª posizione nei 1000 con personal best (1’09″93). Sempre Betti è andato vicinissimo anche al podio della Mass Start, dove è stato beffato soltanto nella volata finale. E un bellissimo bronzo arriva anche nella Mass Start femminile grazie alla strepitosa prestazione di Laura Peveri (C.P. Pinè-Pulinet), già leader del ranking stagionale di specialità in Coppa del Mondo. Due grandi prove di forza certamente non isolate.

Al femminile arrivano infatti due piazzamenti nella top 20 dell’allround con Peveri 16ª e Federica Maffei (Cosmo Noal e Ice) 17ª, mentre al maschile da segnalare le prestazioni sulle singole distanze. Jeffrey Rosanelli (S.C. Pergine) conquista un bel 7° posto sui 500 metri in 35″29 e un gran 10° posto con nuovo record nazionale di categoria nei 1000 in 1’09″70, mentre Enrico Salino ha centrato la 15ª piazza nei 500 in 35″90 (personal best) e la 31ª sui 1000 ancora con primato personale (1’12″19).