Figura, tra campioni, sorprese e… Retornaz: via ai Campionati Italiani 2018 all’Agorà di Milano

Pubblicato il

Partono da domani, mercoledì 13 dicembre, fino a sabato 16 dicembre, nella splendida cornice milanese dello Stadio del Ghiaccio Agorà, i Campionati Italiani 2018 di pattinaggio di figura, la più importante manifestazione nazionale che porta in scena tutti i migliori atleti del panorama tricolore. Attesa ormai agli sgoccioli dunque per un appuntamento di grande fascino e lunghissima tradizione, preludio del Mondiale in programma il prossimo marzo proprio a Milano e comprensivo, come consuetudine, delle gare di artistico, danza e sincronizzato, sia per la categoria Senior che per quella Junior.

A trionfare, lo scorso anno alla WürthArena di Egna, furono Anna Cappellini e Luca Lanotte (Fiamme Azzurre) nella danza, Nicole Della Monica e Matteo Guarise (Ice Lab) tra le coppie di artistico, Ivan Righini (Ice Lab) nell’individuale maschile, Carolina Kostner (Fiamme Azzurre) nell’individuale femminile e le Hot Shivers nel sincronizzato. Un parterre di grandi nomi che si rinnova anche in questa stagione, con tutto il fascino di un movimento tricolore sempre più protagonista sullo scenario internazionale. Saranno 224, in totale, gli atleti al via della competizione di Milano.

Lo spettacolo dei Campionati Italiani prenderà il via, come detto, domani mercoledì 13 dicembre e proseguirà giovedì 14 dicembre con la quasi totalità delle gare Junior, mentre tra venerdì 15 e sabato 16 sarà la volta dei Senior. Tanti incroci da vivere tutti d’un fiato prima del gran finale, domenica 17 alle ore 18.30 con il Galà – Skating on Air (TicketOne), quando, archiviata la sfida agonistica, i migliori pattinatori italiani – capitanati da Carolina Kostner, Anna Cappellini e Luca Lanotte, ambassador dell’evento -si esibiranno in un format completamente rivisto, con la conduzione speciale del celebre trio di Radio Deejay La Pina, La Vale e Diego e un ritmo dinamico e coinvolgente, dedicato al pattinaggio tricolore ma pure all’italianità in tutte le sue forme.

Il biglietto d’ingresso dei Campionati Italiani 2018, acquistabile direttamente tramite il circuito telematico di TicketOne, sarà di 15 euro per la giornata di venerdì e di 20 euro per quella di sabato, con un tagliando ridotto da 10 euro per i bambini dai 3 ai 10 anni per il venerdì e di 14 euro per il sabato. Per chi volesse assistere ad entrambe le giornate di venerdì e sabato sarà invece possibile acquistare un solo tagliando al costo complessivo di 30 euro (20 il ridotto), mentre mercoledì e giovedi l’ingresso sarà gratuito. Le gare saranno poi disponibili anche in streaming sul canale Youtube della Fisg.

 

 

Mille davvero i motivi per non perdersi questo appuntamento. Su tutti, la qualità degli atleti pronti a scendere sul ghiaccio: reduci dalle Finali di Grand Prix del week-end a Nagoya, in Giappone, Carolina Kostner e Cappellini-Lanotte hanno dimostrato una volta di più il loro valore nella cerchia dei migliori atleti del mondo e sono pronti ora a confrontarsi in una competizione che amano e conoscono ormai da tanti anni. Accanto a loro, coppie di indiscusso valore come Della Monica-Guarise e Marchei-Hotarek nell’artistico o Guignard-Fabbri nella danza, fino agli individuali con Matteo Rizzo, Matteo Righini e i tanti altri campioni azzurri. Una batteria di pattinatori di primo livello che non a caso ha centrato da tempo la qualificazione a Pyeongchang 2018 in tutte e quattro le competizioni disponibili. In cinque anzi, perché al termine delle tappe stagionali di Grand Prix, l’Italia ha ottenuto la certezza di gareggiare in Corea del Sud anche con il Team Event, sesto nel ranking mondiale per una gara che può rappresentare la ciliegina sulla torta di questo movimento.

E’ una grande soddisfazione riunire in una vetrina affascinante e di livello come i Campionati Italiani così tanti fuoriclasse di questo sport. Il nostro Paese nel pattinaggio di figura è da sempre espressione di eccellenza e quest’anno abbiamo raggiunto forse l’apice assoluto con un gruppo di ragazzi che compete costantemente e da parecchio tempo con i migliori atleti del mondo – le parole del presidente della Fisg, Andrea Gios -. Il lavoro dell’intera federazione, degli staff tecnici e di questi splendidi pattinatori ci ha permesso di qualificarci alle prossime Olimpiadi Invernali di Pyeongchang in tutte le competizioni disponibili, compreso il Team Event, e questo è qualcosa di sensazionale. Siamo orgogliosi e felici che questo storico appuntamento della rassegna nazionale venga poi ospitato a Milano, nella capitale del pattinaggio italiano, dove non a caso si svolgeranno i prossimi attesissimi Mondiali del 2018. L’auspicio è che i grandi risultati e le fantastiche performance dei nostri ragazzi trovino all’Agorà una grande risposta di pubblico, perché è quanto si meritano e si sono guadagnati“.

E tra le tante sorprese di questi Italiani anche un ospite speciale. Venerdì sarà infatti all’Agorà Joel Retornaz, skip della nazionale azzurra maschile di curling appena qualificatasi in Repubblica Ceca ai prossimi Giochi Olimpici di Pyeongchang 2018. Un traguardo storico che merita di essere celebrato ancora, per una festa del ghiaccio davvero completa.

Questo, intanto, l’intero programma di gare:

Mercoledì 13 dicembre
Ore 19: corto donne Junior
Ore 22: corto uomini Junior

Giovedì 14 dicembre:
Ore 14: libero donne Junior
Ore 17.30: libero uomini Junior
Ore 19.30: corto sincronizzato Junior
Ore 20.20: corto sincronizzato Senior
Ore 21: corto coppie di artistico Junior
Ore 21.35: corto danza Junior

Venerdì 15 dicembre
Ore 14: libero sincronizzato Junior
Ore 15.05: libero sincronizzato Senior
Ore 15.45: libero coppie di artistico Junior
Ore 16.30: libero danza Junior
Ore 18.30: corto uomini Senior
Ore 20: corto coppie di artistico Senior
Ore 20.35: corto danza Senior
Ore 21.15: corto donne Senior

Sabato 16 dicembre

Ore 12.30: libero uomini Senior
Ore 14.35: libero coppie di artistico Senior
Ore 15.20: libero danza Senior
Ore 16.10: libero donne Senior

Announcement