Figura, Finali di Grand Prix 2017-18: Cappellini-Lanotte sesti dopo il corto

Pubblicato il

Guerra tra titani nella prima metà di gara della danza alle Finali di Grand Prix 2017-18 di Nagoya, in Giappone. Il programma corto premia i francesi Papadakis-Cizeron, in testa alla classifica provvisoria con 82.07 punti e vicini al record del mondo, con i nostri Anna Cappellini e Luca Lanotte (Fiamme Azzurre) per ora al sesto posto in virtù di un primo segmento da 74.24 punti (37.87 di valutazione tecnica e 36.37 per i components). Per la coppia regina della danza azzurra si tratta del secondo miglior risultato stagionale nel corto dopo il record italiano firmato all’NHK Trophy di Nagano: prestazione solida e convincente per Anna e Luca, penalizzati nel piazzamento soltanto dall’altissimo livello degli avversari in gara.

Se il distacco da Papadakis-Cizeron, così come da Virtue-Moir e dai fratelli Shibutani sembra quasi incolmabile, con queste tre coppie destinate a giocarsi il podio, alla quinta partecipazione in carriera alle Finali di Grand Prix Cappellini-Lanotte possono però tentare la rimonta fino al quarto posto, con gli statunitensi Hubbel-Donohue e Chock Bates rispettivamenti quarti e quinti con 74.81 e 74.36 punti, dunque racchiusi a meno di 60 centesimi di punto. Domani, intanto, scende sul ghiaccio Carolina Kostner (Fiamme Azzurre), mentre sabato sarà la giornata dedicata ai programmi liberi.

Questo il programma delle gare, ora italiana:

Venerdì 8 dicembre
Ore 10.55 – programma corto donne (diretta RaiSport)

Sabato 9 dicembre
Ore 9.55 – programma libero danza (diretta Eurosport 2)
Ore 11.20 – programma libero donne (diretta Eurosport 2)