Partono domani sul ghiaccio dell’Ice Rink Piné i Campionati Italiani 2020. In pista tutti i migliori atleti tricolori, compresi naturalmente i pattinatori della nazionale azzurra del d.t. Marchetto appena rientrata dagli Europei di Heerenveen, in Olanda. Una tre giorni trentina che mette in palio i titoli tricolori sulle singole distanze e quelli junior sprint. Big tutti confermati ad eccezione di Nicola Tumolero che non ha ancora recuperato pienamente dalla malattia che l’ha tenuto a casa anche dalla rassegna continentale. Lo scorso anno Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare) e Andrea Giovannini (Fiamme Gialle) si erano guadagnati il titolo allround mentre Bosa e Bonazza avevano conquistato lo scettro tra gli sprinter. Carte che, con le singole distanze ad assegnare le medaglie, allargano il n0vero dei potenziali protagonisti con Mirko Giacomo Nenzi (Fiamme Gialle) sulle distanze veloci e Davide Ghiotto (Fiamme Gialle) sui 10.000 pronti all’attacco.

Questo il programma di gare:

Venerdì 17 gennaio
Dalle ore 15: 500 metri, 1000 metri, 3000 metri femminili e 5000 metri maschili senior

Sabato 18 gennaio
Inizio gare dalle 15: 1500 metri, 5000 metri femminili, 10.000 maschili senior
500 e 1000 metri categorie Junior A-B-C
300 e 500 metri categoria Junior D

Domenica 19 gennaio
Inizio gare dalle 9: 500 e 1000 metri categorie Junior A-B-C, 300 e 500 metri categoria Junior D
Mass Start senior