Alps Hockey League: Cortina e Milano sconfitte in Austria

Pubblicato il

Non inizia bene la settimana della Alps Hockey League per le formazioni italiane. Il mercoledì hockeistico si conclude con una doppia sconfitta in Austria per l’Hockey Milano Rossoblu e la Sportivi Ghiaccio Cortina. I lombardi sono stati superati dal Kitzbuhel mentre il Cortina deve cedere all’overtime a Zell am See. Giovedì si gioca un’altra tornata di scontri ed arriva il piatto forte della settimana. La capolista Val Pusteria tenterà di allungare nello scontro al vertice contro il Lustenau, il più diretto degli inseguitori. Ad Asiago i padroni di casa iniziano il dopo “Barrasso” e si confronteranno con il Gherdeina nell’unico scontro della settimana valevole per la IHL/Serie A. In pista anche i Wipptal contro il Klegenfurt-II in una partita sulla carta assai abbordabile per i Broncos mentre i Rittner Buam affronteranno in casa Jesenice per un altro interessante match.

 

Mercoledì , 10.10.2018, 19:30: EK Die Zeller Eisbären – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 5:4 OT (2:0, 1:2, 1:2, 1:0)
Arbitri: OFNER, PODLESNIK, Holzer, Schweighofer. Spettatori: 689

Dopo quattro sconfitte consecutive lo Zell am See conquista la (terza) vittoria stagionale. Il successo per i salisburghesi arriva all’overtime. Per la prima volta l’EK Die Zeller Eisbären ha superato gli ampezzani. Gli ospiti sono privi degli squalificati Bruneteau e Cordiano. Dopo quattro minuti la squadra di casa passa in vantaggio e poi raddoppia in inferiorità sul finire del primo tempo. Il Cortina non ci sta e pareggia i conti nel secondo graze a Sanna e Di Diomete. La storia della partita si ripete. Austriaci sempre al comando nel risultato ma ampezzani sempre pronti a pareggiare i conti. Prima Federico Lacedelli e poi Vänttinen permettono al Cortina di trascinare la gara all’overtime. Da segnalare che il 4:4 dei veneti é arrivato negli ultimi scampoli del terzo tempo in powerplay. All’overtime, però, Oraze decide la gara per gli Orsi Polari proprio sul filo della sirena quando tutti pensavano ai rigori. Per il Cortina arriva almeno un punto anche se è la quarta sconfitta consecutiva.

Goals EKZ: Scholz (4./LeBlanc – Nageler), Wilfan (12.SH/Oraze, 48./Dinhopel), LeBlanc (36./Oakley – Scholz), Oraze (65./Oakley – LeBlanc)
Goals SGC: Sanna (29./Alvera), Di Diomete (34./Adami – Barnabo), Lacedelli (45./Larcher), Vänttinen (60.PP1/Trecapelli – Lacedelli)

Mercoledì , 10.10.2018, 19:30: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel – Hockey Milano Rossoblu 4:2 (2:1, 1:1, 1:0)
Arbitri: HOLZER, STRASSER, Rinker, Tschrepitsch. Spettatori: 425

L’EC “Die Adler” Stadtwerke Kitzbühel rimame imbattuto in casa. La formazione tirolese si è aggiudicata la terza gara casalinga della stagione dopo aver superato l’Hockey Milano Rossoblu. Il team lombardo è alla sesta sconfitta consecutiva dall’inizio della stagione. Lidstrom apre le marcature con un goal in powerplay a favore dei padroni di casa. Poi il Milano pareggia in superiorità con Caletti ma velocemente le Aquile si riportano in vantaggio con Havlik. Ma i rossoblu non si arrendono e costruiscono il nuovo pareggio nel secondo tempo grazie alla rete di Petrov. Ma gli austriaci si riportano avanti e questa volta non si fanno recuperare. Nonostante gli sforzi nel terzo periodo verso la porta avversaria, il Milano subisce anche la rete a porta vuota e così la gara è vinta dagli avversari.

Reti KEC: Lidström (6.PP1/Kinnuen – Havlik, 60.SH), Havlik (12./Hochfilzer – Lidström), Rosenlechner (34./Kinnuen)
Reti MIL: Caletti (11.PP1/De Biasio, Terzago), Petrov (26.PP1/Maks – Verreault-Paul)

Classifica

TeamGPGDPTS
1PUS7+2221
2EHC7+2218
3ASH7+1418
4JES7+1715
5HKO7+1315
6WSV6+1314
7RBJ7+412
8VEU7+111
9SGC8-710
10KEC7-710
11RIT6+09
12EKZ7-57
13GHE7-146
14ECB7-133
15FAS6-142
16KA27-312
17MIL6-151

Foto di Carola Semino