Alps Hockey League: il Val Pusteria al comando della classifica. Vipiteno al 2° posto. Prime vittorie per Cortina e Renon

Pubblicato il

L’HC Val Pusteria vince per 5:1 in trasferta contro i Red Bull Hockey Juniors e rimane imbattuto nella Alps Hockey League. I Wipptal Broncos Weihenstephan si portano al secondo posto dopo aver vinto ai rigori per 4:3 una gara molto tirata contro l’HDD SIJ Acroni Jesenice. Primi successi per i Rittner Buam e la Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro che vincono in casa rispettivamente contro il Klagenfurt-II ed i Fassa Falcons. Per completare la seconda giornata mancano ancora due gare: venerdì Asiago – Lustenau e domenica Lubiana – Milano. Intanto sabato si giocherà un intero turno di AHL.

Nelle quattro partite giocate giovedì, in pista anche Cortina e Fassa per la seconda gara di stagione regolare per la qualificazione alle semifinali della IHL – Serie A. Con la vittoria ottenuta nel derby ladino la formazione ampezzana conquista non solo tre punti in AHL ma anche tre punti in Serie A e raggiunge il Vipiteno che aveva vinto la prima gara sabato scorso nella sfida contro il Gherdeina.

Red Bull Hockey Juniors – HC Val Pusteria Lupi 1:5 (0:2, 1:3, 0:0)
Arbitri: PAHOR, SUPPER, Oberhuber, Snoj

L’HC Val Pusteria ha conquistato la sua seconda vittoria della stagione dopo aver superato a domicilio i Red Bull Hockey Juniors. I Lupi, grazie a questo risultato, rimangono imbattuti e salgono in testa alla classifica della Alps Hockey League. Ad aprire le marcature è Markus Gander (10.) e poi ci pensa per il raddoppio Teemu Virtala (15.). Due reti che permettono ai Lupi di attestarsi su un buon vantaggio. Casper Evertsson (23.) dimezza il passivo del Salisburgo in powerplay nel secondo tempo per il primo goal stagionale dei Red Bulls. Ma i pusteresi non vogliono correre rischi e piazzano l’affondo decisivo intorno a metà gara. Prima Raphael Andergassen (27.) e poi una doppietta di Felix Brunner (29. e 36.) permettono ai gialloneri di chiudere con quattro goal avanti il secondo tempo. Nel terzo periodo il Salisburgo non demorde ma nonostante gli sforzi la gara finisce 5:1 per gli altoatesini.

Goal RBJ: Evertsson (23. PP)
Goal PUS: Gander (10. PP/Hofer-Corbett), Virtala (15./Berger-Althuber), Andergassen (27./Berger-Helfer), Brunner (29., 36./Andergassen)

Wipptal Broncos Weihenstephan – HDD SIJ Acroni Jesenice 4:3 SO (0:1, 3:0, 0:2, 0:0)
Arbitri: RUETZ, LEGA, Basso, Vignolo

Nonostante un buon andamento ed una buona pressione, la squadra di casa chiude il primo tempo in svantaggio per 1:0 grazie alla bella rete dei Red Steelers con Luka Besic. Da segnalare anche l’infortunio al volto del Broncos Lukas Kofler, colpito da un puck. Nel secondo periodo l’attacco del Wipptal è più preciso. Daniel Erlacher pareggia in superiorità numerica nei primi minuti. Poi c’è lo show di Jure Sotlar contro la sua ex squadra. Prima l’attaccante sloveno realizza il goal del vantaggio con un bel tiro e poi permette l’allungo con un tocco di rovescio dopo aver rubato un disco agli avversari. Nei minuti finali del secondo tempo più Jesenice. Gli sforzi degli sloveni si concretizzano nel terzo tempo con le reti di Tadej Cimzar, che converte un assist perfetto sul secondo palo, ed Urban Sodja, con un tiro che sorprende Vallini (57.) per il 3:3 che porta le due squadre all’overtime. Dopo altri 5 minuti senza reti si va ai rigori dove vince la formazione di casa grazie a quello decisivo di Kyle Just anche questa sera grande condottiero dei Wipptal. Da segnalare uno scontro di gioco che ha coinvolto Luca Felicetti nei secondi finali di gioco dell’overtime.

Goal WSV: Erlacher (22. PP/Just-Borgatello), Sotlar (25./Just-McNally, 29./McNally), Just (65.)
Goal JES: Basic (19./Jyrkkiö-Cimzar), Cimzar (46./Jyrkkiö), Sodja (58.)

Rittner Buam – EC KAC II 8:2 (1:1, 1:0, 6:1)
Arbitri: MORI, STEFANELLI, Rigoni, Slaviero

Nel primo tempo i Rittner Buam riescono a pareggiare i conti nei secondi finali grazie alla rete in powerplay del capitano Dan Tudin (300esima marcatura con i Buam) nonostante un assedio alla porta del KAC-II. In precedenza il Klagenfurt-II aveva aperto i giochi con la rete di Thimo Nick sempre in powerplay. Nel secondo tempo c’è la sola rete di Oleg Sislannikovs che porta avanti il Renon. La squadra di casa poi si sblocca in attacco nel terzo tempo con sei reti. Alex Frei, Kevin Fink e la doppietta sia per Imants Lescovs e Stefan Quinz per il trionfo del Renon che conquistano i primi tre punti. Per il Klagenfurt in rete nel terzo tempo Markus Pirmann per un passivo meno amaro.

Goal RIT: Tudin (20. PP/Frei-Spinell), Sislannikovs (36. PP/Eriksson-Lehtinen), Frei (43./Gabri-Lutz), Fink (48./Tudin-Spinell), Lescovs (49./Frei-Kostner und 58. SH), Quinz (60. PP/Lescovs-Eisath und 60./Eisath-Lehtinen)
Goal KA2: Nikl (15. PP/Pirmann), Pirmann (56. PP2/Kraus)

S.G. Cortina Hafro – HC Fassa Falcons 3:1 (3:1, 0:0, 0:0)
Arbitri: FAJDIGA, WALLNER, Arlic, Rinker

La squadra di casa è padrona del ghiaccio nei primi minuti grazie ad un grande pattinaggio e buona determinazione. Proprio i primi tre goal – in sette minuti – saranno decisivi per il Cortina per conquistare la prima vittoria. Dopo 17 secondi di gioco, Sebastiano Soracreppa si accomoda in panca puniti e dopo 19 secondi c’è la prima rete della serata grazie a Riccardo Lacedelli. Dopo altri 72 secondi arriva il gran goal di Nick Brunetau per il raddoppio del Cortina. Poi si mettono in mostra gli ex giocatori di turno. Il Fassa risponde con Diego Iori, lo scorso anno a Cortina, ma la formazione di casa ristabilisce le distanze con l’ex Falcons Devin Di Diomete. Poi la gara è più equilibrata fino alla prima sirena. Nel secondo tempo il Fassa aumenta il ritmo sulla distanza ed intorno a metà partita si fa veramente pericoloso. Il Cortina resiste e si affida alle parate di Marco De Filippo per un periodo in cui non ci sono altre reti. Nel terzo tempo le due squadre non graffiano in attacco ed il risultato rimane per 3:1 a favore del Cortina.

Goal SGC: Lacedelli (1. PP/Bruneteau-Vänttinen), Bruneteau (2./Barnabo-Adami), Di Diomete (8./Barnabo)
Goal FAS: Iori (7. PP/Schiavone-Bresciani)

Classifica
TeamGPDiffPTS
1PUS2+76
2WSV2+45
3JES2+54
4KEC2+24
5EKZ1+53
6EHC1+43
7VEU1+33
8ASH1+33
9RIT2+23
10HKO2+03
11SGC2-43
12ECB2-22
13MIL0+00
14FAS2-50
15GHE2-60
16RBJ2-70
17KA22-110

Foto Optic Rapid