Alps Hockey League – preplayoff: Renon, Cortina, Lustenau e Jesenice ai quarti di finale

Tutte le squadre che hanno vinto in Gara 1 dei pre-playoff si ripetono anche giovedì sera. Renon, Lustenau, Cortina e Jesenice vanno ai quarti di finale. I Rittner Buam vincono per 7:3 a Kitzbuhel ma la partita è stata molto più combattuta di quanto non dica il risultato finale con la squadra di Collalbo che ha staccato gli austriaci solo dal 50’ in poi. Il Gherdeina va sotto di due reti dopo le marcature di Vallerand e D’Alvise. Poi la formazione ladina cerca il recupero contro il Lustenau ma produce una sola rete con Colin Long e quindi deve uscire. Il Lustenau ritorna ai quarti di finale dopo un anno di assenza. Il Cortina si ripete anche all’Olimpico contro il Feldkirch ed è la vera sorpresa di questa serie dei pre-playoff. La formazione ampezzana si porta in vantaggio con Ayotte nel primo tempo e poi affonda il VEU nella frazione centrale con le reti di Di Diomete in inferiorità e di Stump. Proprio quest’ultimo giocatore ha trascinato gli ampezzani ai quarti di finale con 2 due goal ed un assist per il 4:1 finale del Cortina. La compagine veneta ritorna ai quarti di finale dopo un anno senza playoff. Jesenice non fa sconti a Vipiteno e ripete la stessa partita di martedì: gli sloveni s’impongono per 3:0 in trasferta ed eliminano senza appello i Broncos. Venerdì, nel primo pomeriggio, ci saranno le scelte. Le squadre, qualificate direttamente ai quarti di finale al termine della stagione regolare, sceglieranno i loro avversari partendo da questo ordine: Val Pusteria (1°), Lubiana (2°) e Red Bull Hockey Juniors (3°). L’Asiago (4°) affronterà la squadra che non sarà scelta dalle prime tra tra Renon, Lustenau, Cortina e Jesenice.

Alps Hockey League, Pre-Playoffs, game 2 (best of three):
Gio, 14.03.2019: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel vs. Rittner Buam 3:7 (2:1,0:1,1:5)
best-of-three: 0:2
Gio, 14.03.2019: Wipptal Broncos Weihenstephan vs. HDD SIJ Acroni Jesenice 0:3 (0:0,0:2,0:1)
best-of-three: 0:2
Gio, 14.03.2019: Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro vs. VEU Feldkirch 4:1 (1:0,2:0,1:1)
best-of-three: 2:0
Gio, 14.03.2019: HC Gherdeina valgardena.it vs. EHC Alge Elastic Lustenau 1:2 (0:1,0:1,1:0)
best-of-three: 0:2

Gio, 14.03.2019: HC Gherdeina valgardena.it vs. EHC Alge Elastic Lustenau 1:2 (0:1; 0:1, 1:0)
Serie al meglio delle tre gare: EHC vs. GHE: 2:0
Arbitri: GAMPER, MORI, D. Rigoni, D. Rinker.
Il Lustenau ritorna ai quarti di finale dopo aver superato anche in Gara 2 al Pranives un Gherdeina molto battagliero. La squadra di casa non può disporre di Benjamin Kostner che si è infortunato dopo una carica avversaria nella prima gara dei pre-playoff. La partita è subito contraddistinta da molte penalità. Ma prima di metà periodo il protagonista è sempre Marc-Olivier Vallerand che sblocca il risultato solo davanti alla porta avversaria. Per l’attaccante è la quarta rete in due partite dei pre-playoff. Nel finale di tempo Sullmann e Long non sono concreti di fronte a Corbeil. Nel secondo tempo la gara sale di tono. Il Lustenau non avanza nel risultato mentre il Gherdeina non è preciso davanti porta. Nel minuto 37 Ivan Demetz non sfrutta una buona occasione mentre Chris D’Alvise realizza il 2:0. Nel terzo tempo il Gherdeina trova la deviazione vincente di Colin Long che riapre decisamente la partita. Misa Pietila salva il risultato su un’incursione di Vallerand. C’è l’attacco finale del Gherdeina ma è il Lustenau che vince per 2:1 e stacca il biglietto per i quarti di finale.
Goal GHE: 1:2 Colin Long (43:41/Brugnoli-Viitanen);
Goals EHC: 0:1 Marc-Olivier Vallerand (09:37/Wilfan-Konig); 0:2 Chris D’Alvise (37:29/Putnik);

Gio, 14.03.2019: Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro vs. VEU Feldkirch 4:1 (1:0; 2:0; 1:1)
Serie al meglio delle tre gare: VEU vs. SGC: 0:2
Arbitri: MOSCHEN, OFNER, P. Giacomozzi, Holzer.
Il Cortina entra ai quarti di finale dopo aver chiuso la stagione regolare al decimo posto. Ai pre-playoff la squadra di Giorgio De Bettin elimina il VEU Feldkirch, settimo al termine della stagione regolare, nella serie più sorprendete dei pre-playoff. Il Cortina non può disporre per questa gara di Moser, Alessandro Zanatta e Sanna. La formazione di casa controlla il gioco e si rende pericolosa con la linea Adami-Barnabò- De Zanna ma anche la squadra austriaca ha un paio di chiare occasioni sventate da Marco De Filippo. Mathieu Ayotte costruisce un bel goal personale e sblocca il risultato (6.). Nel finale di periodo c’è il ritorno degli austriaci ma il pareggio non c’è. Nella seconda frazione il VEU ha quattro minuti di powerplay ma proprio nel momento migliore degli ospiti, Daniel Stumpf trova un bel contropiede in inferiorità numerica e poi serve Devin Di Diomete per il 2:0 del Cortina. Il Feldkirch trova anche una rete ma viene annullata dagli arbitri. Poi prima della fine del tempo c’è il 3:0 di Daniel Stumpf che in questa partita è assoluto protagonista. Nel terzo tempo la partita è molto combattuta. Kevin Puschnik realizza la prima rete del VEU ma rimane anche l’unica. Nel finale il Cortina realizza a porta vuota sempre con Stumpf per il 4:1 finale con cui la formazione italiana elimina quella austriaca.
Goals COR: 1:0 Mathieu Ayotte (06:29/R.Lacedelli-Larcher); 2:0 Devin Di Diomete (31:20/SH1/Stumpf-Bruneteau); 3:0 Daniel Stumpf (37:42/Alverà-Trecapelli); 4:1 Daniel Stumpf (57:19/EN/Bruneteau);
Goal VEU: 3:1 Kevin Puschnik (51:05/Draschkowitz-Wiedmaier);

Gio, 14.03.2019: Wipptal Bronos Weihenstephan vs. HDD SIJ Acroni Jesenice 0:3 (0:0,0:2,0:1)
Serie al meglio delle tre gare: JES vs. WSV: 2:0
Arbitri: RUETZ, STRASSER, Basso, Martin.
Con lo stesso risultato di Gara 1, Jesenice vince per 3:0 anche Gara 2 in trasferta a Vipiteno e si qualifica per i quarti di finale. Il Vipiteno si presenta a questa partita senza Tommy Kruselburger. La prima vera azione pericolosa è di Paolo Bustreo ma il portiere dello Jesenice, Matthew Climie, si salva in qualche maniera. La gara è sicuramente equilibrata nei primi 10 minuti di gioco. Poi i Red Steelers mettono sul ghiaccio la loro esperienza e tecnica. Svetina e Gagnon si costruiscono due belle occasioni ma si va al primo intervallo senza reti. Nella seconda frazione il gioco è molto contratto con le due formazioni che giocano più in difesa. Una bella giocata di Urban Sodja permette a Gasper Sersen di segnare la prima rete dell’incontro. Jesenice ora è padrone della pista e mette molta pressione. Ma dal 32esimo minuto si susseguono parecchie penalità ed il gioco è spezzettato. Dopo un errore dei Broncos, Svetina serve un assist importante per Tadej Cimzar che realizzail 2:0 (37.). Nel terzo tempo Jesenice controlla il ritorno del Wipptal Broncos che poi tentano a più riprese di giocare con l’extra attacker. Ma la squadra slovena è concentrata e segna il 3:0 ancora con Cimzar. Jesenice conquista il terzo shutout consecutivo per l’imbattibilità di Climie che dura da 204 minuti. Il Vipiteno finisce la stagione e non disputerà i quarti di finale.
Goal JES: 0:1 Gasper Sersen (27:14/U.Sodja-Stojan); 0:2 Tadej Cimzar (37:07/Svetina); 0:3 Tadej Cimzar (58:01/Brus-Pem);

Gio, 15.03.2019: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel vs. Rittner Buam 3:7 (2:1,0:1,1:5)
Serie al meglio delle tre gare: 0:2 per il Renon
Arbitri: DURCHNER, FICHTNER; spectators: 663
Non ci si ferma un attimo a Kitzbühel con la squadra di casa che imprime molto ritmo al gioco per mettere molta pressione agli avversari. Ma la prima parola spetta al Renon che si porta in vantaggio con l’ex di turno Eriksson che sfrutta a dovere il primo powerplay della serata giusto a metà periodo. Ma le Aquile di casa sentono l’eliminazione e reagiscono con una gara tutto cuore e grinta. Il Top-Scorer dei tirolesi, Havlik, pareggia i conti in powerplay mentre Lidström manda in vantaggio i padroni di casa. Tutto questo nel volgere di 99 secondi. Nel secondo periodo la formazione di Collalbo pareggia (2:2) con Thomas Spinell dopo 236 secondi di gioco. Poi salgono in cattedra i due portieri, Thomas Tragust (RIT) e Paul Mocher (KEC) che parano 13 tiri a testa e si rimane in parità al secondo intervallo. Nel terzo periodo succede di tutto e di più. Dopo appena 15 secondi, Kitzbühel in vantaggio per 3:2 con Rousek. Ma questo fa definitivamente svegliare i Campioni d’Italia in carica che da qui in poi blinderanno la difesa e saranno più concreti in attacco. Brighenti firma il pareggio poco dopo. Poi il Renon si ricorda degli altri risultati ottenuti contro gli avversari di serata e negli ultimi dieci minuti di gara non lascia scampo alla compagine d’Oltrebrennero. Sono quattro le marcature finali degli altoatesini che staccano il biglietto per i quarti di finale: Pechlaner (51.), Tudin (52.), Sislannikovs (58./EN) and Eriksson (59./EN) mettono il sigillo alla gara e permettono la qualificazione ai quarti di finale per il 7:3 finale degli altoatesini.
Goals KEC: Havlik (13./pp – Lidström, Lenes), Lidström (15. – Lenes), Rousek (41. – Lenes)
Goals RIT: Eriksson (10./pp – T. Spinell, Kostner; 59./EN – Kostner), Spinell (24. – Luza, Tudin) Brighenti (43. – Brunner, Pechlaner), Pechlaner (51. – Quinz), Tudin (52. – Sislannikovs, M. Spinell), Sislannikovs (58./EN)

PRE-PLAYOFFS 2018-19
Pre1 | Best of 3
KEC
RIT
RIT wins series
2
:
0
12.03.201920:00RIT6:0KEC
14.03.201920:00KEC3:7RIT
Pre2 | Best of 3
GHE
EHC
EHC wins series
2
:
0
12.03.201919:30EHC6:3GHE
14.03.201920:30GHE1:2EHC
Pre3 | Best of 3
SGC
VEU
SGC wins series
0
:
2
12.03.201919:30VEU2:4SGC
14.03.201920:30SGC4:1VEU
Pre4 | Best of 3
WSV
JES
JES wins series
2
:
0
12.03.201919:00JES3:0WSV
14.03.201920:00WSV0:3JES
QUARTER FINALS
QF1 | Best of 7
QF1 Team 2
PUS
0
:
0
18.03.201920:00PUS:QF1 Team 2
20.03.2019TBDQF1 Team 2:PUS
22.03.201920:00PUS:QF1 Team 2
24.03.2019TBDQF1 Team 2:PUS
26.03.201920:00PUS:QF1 Team 2
28.03.2019TBDQF1 Team 2:PUS
30.03.201920:00PUS:QF1 Team 2
QF2 | Best of 7
QF2 Team 2
HKO
0
:
0
18.03.201919:15HKO:QF2 Team 2
20.03.2019TBDQF2 Team 2:HKO
22.03.201919:15HKO:QF2 Team 2
24.03.2019TBDQF2 Team 2:HKO
26.03.201919:15HKO:QF2 Team 2
28.03.2019TBDQF2 Team 2:HKO
30.03.201917:30HKO:QF2 Team 2
QF3 | Best of 7
QF3 Team 2
RBJ
0
:
0
TBDTBDRBJ:QF3 Team 2
TBDTBDQF3 Team 2:RBJ
TBDTBDRBJ:QF3 Team 2
TBDTBDQF3 Team 2:RBJ
TBDTBDRBJ:QF3 Team 2
TBDTBDQF3 Team 2:RBJ
TBDTBDRBJ:QF3 Team 2
QF4 | Best of 7
QF4 Team 2
ASH
0
:
0
18.03.201920:30ASH:QF4 Team 2
20.03.2019TBDQF4 Team 2:ASH
22.03.201920:30ASH:QF4 Team 2
24.03.2019TBDQF4 Team 2:ASH
26.03.201920:30ASH:QF4 Team 2
28.03.2019TBDQF4 Team 2:ASH
30.03.201920:30ASH:QF4 Team

Pubblicato il