Champions Hockey League: negli ottavi di finale l’HCB Alto Adige trova l’HC Pilzen

Pubblicato il

Si è tenuto venerdì il sorteggio degli ottavi di finale della Champions Hockey League ad Helsinki. L’HCB Alto Adige  affronterà i cechi dell’HC Pilzen. La formazione biancorossa, così, dopo il 2° posto nella fase a gironi del Gruppo C, ha avuto in sorteggio dall’urna una delle migliori prime.

Il Pilzen ha dominato il gruppo H della CHL, centrando sei vittorie su sei e raccogliendo così 17 punti su 18 a disposizione. Prestazioni maiuscole arrivate contro compagini di tutto rispetto come Lugano, che ha chiuso al secondo posto, e soprattutto i campioni in carica del JYP Jyväskylä, rimasti clamorosamente fuori dalla fase ad eliminazione diretta.

I cechi hanno il quarto miglior attacco della Champions Hockey League, con 25 goal segnati, e vantano anche il top scorer dell’intera manifestazione, David Stach, che in 6 partite ha messo a segno 3 goal e 8 assist. A difesa dei pali si sono alternati Dominik Frodl e Dmitri Milchakov: il primo in due partite si è attestato su una media parate del 91,11%, il secondo invece si è fermato al 90,20% in quattro partite.

Il powerplay del Pilzen ha raggiunto il 19,51% d’efficacia, il penalty killing invece l’80,77%. Una squadra solida e temibile soprattutto tra le mura di casa, la Home Monitoring Arena, dove in CHL è arrivata una media di 3.737 spettatori. La squadra è guidata da ormai oltre 4 anni da Ladislav Cihak, che fin qui – ultima stagione compresa – si è sempre fermato al massimo alle semifinali del proprio campionato. L’ultimo successo, che corrisponde anche al primo di sempre, risale infatti alla stagione 2012/13.

Il roster comprende per la gran parte giocatori della Repubblica Ceca (19), insieme a due slovacchi (Ceresnak e Preisinger), due statunitensi (i difensori Allen e Jones) e un bielorusso (il goalie Milchakov).

“Non so molto di loro – così coach Kai Suikkanen – ma hanno vinto tutte le partite del loro girone e stanno facendo bene anche in campionato, quindi sono senz’altro un’ottima squadra. Li studieremo attraverso i video per farci trovare pronti per quella che sarà sicuramente una grande battaglia. Se sono felice del sorteggio? Tutti quelli rimasti ormai sono top teams, ma sicuramente il viaggio è più abbordabile, il che è positivo visto tutti i chilometri che stiamo percorrendo in questo periodo”.

I Foxes dovrebbero incrociare le stecche contro i cechi il 6 novembre al Palaonda, per la gara d’andata, per poi giocarsi il ritorno a Plzen il 20 o 21 novembre. Il calendario dev’essere però ancora ufficializzato dalla Champions Hockey League e verrà data comunicazione quanto prima in merito a tutto ciò che serve sapere su queste due importantissime gare.

Parole d’elogio per l’hockey italiano e l’HCB da parte di Jukka Jalonen, nuovo allenatore della Finlandia da questa stagione e commentatore durante le fasi antecedenti al sorteggio di quanto successo nella fasi a gironi. Jalonen, già allenatore dell’Alleghe nella stagione 1998/99, ha detto che le promozioni del Nottingham ai playoff lo scorso anno e del Bolzano in questa stagione sono grandi segnali di sviluppo dell’hockey in Inghilterra ed Italia  e che questo non può che far bene a tutto il movimento internazionale.

Gli ottavi di finale della Champions Hockey League: 6 novembre andata in casa delle 2° classificate. Ritorno 20/21 novembre. Tutto il calendario sarà ufficializzato la settimana prossima.

EV Zug (SUI) vs Red Bull Munich (GER)

Malmö Redhawks (SWE) vs SC Bern (SUI)

Kärpät Oulu (FIN) vs ZSC Lions Zurich (SUI)

Red Bull Salzburg (AUT) vs Rouen Dragons (FRA)

Tappara Tampere (FIN) vs Kometa Brno (CZE)

Frölunda Indians (SWE) vs HC Lugano (SUI)

Skellefteå AIK (SWE) vs Storhamar Hamar (NOR)

HC Pilsen (CZE) vs HC Bolzano (ITA)

Foto di Vanna Antonello