Coppa Italia: il ritorno dei quarti di finale. Giovedì si gioca a Caldaro, Merano, Pergine e Bressanone

Tutto pronto per le gare di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia: l’andata, giocata il 30 dicembre scorso, ha verosimilmente chiuso due scontri diretti (in favore di Pergine e Caldaro), ma ci sono assolutamente partite da seguire per vedere chi riuscirà ad agganciare le semifinali.

Il ghiaccio più caldo sarà quello di Merano, dove i padroni di casa ospitano l’Appiano: squadre tra le più attrezzate in IHL, le due compagini ripartono dal 3 a 2 in favore dei Pirati arrivato dopo i 60 minuti giocati nella gara di andata. Chiaro che un solo gol di distanza lascia tutto aperto, soprattutto contando sul fatto che il Merano in casa è squadra capace di giocare con altissima intensità, ma attenzione all’Appiano che sta assommando vittorie su vittorie in campionato e non vuole certo mollare l’obiettivo della Coppa Italia. Partita tutta da vivere con tanti spunti interessanti, con disco d’ingaggio previsto per le 20.30.

Un’ora prima, alle 19.30 , andrà in scena a Bressanone l’altro quarto di finale ancora in dubbio: la sfida tra Falcons e Varese è decisamente aperta dopo la vittoria per 4 a 3 degli altoatesini in terra lombarda. Due squadre molto forti in attacco, ricche di giocatori di esperienza, e soprattutto capaci di ogni risultato come già fatto vedere in stagione regolare di IHL. Chiaramente il fattore pista potrebbe pesare in favore dei brissinesi, ma questo Varese cercherà il colpaccio lottando dal primo minuto.

Decisamente più tranquillo il Caldaro, che alle 20.30 riceverà il Val di Fiemme forte della vittoria per 5 a 2 ottenuta nella gara d’andata. Sinora i Lucci sono stati nettamente la squadra più forte dell’IHL, spietati in attacco e difficilissimi da superare in difesa, dunque ci vorrà davvero la grandissima impresa per il Val di Fiemme: vincere con 3 gol di scarto in casa del Caldaro sembra essere davvero arduo in questo periodo.

Chi con tutta probabilità ha già staccato il biglietto per le semifinali è il Pergine: le Linci hanno vinto per 7 a 0 la sfida d’andata giocata ad Alleghe, dunque a meno di cataclismi potranno gestire con calma questa sfida di ritorno. Occasione importante per far respirare gli elementi più utilizzati sinora del roster e magari mettere in mostra qualche giovane interessante, fattore questo che potrebbe permettere all’Alleghe di strappare un successo, magari anche tirato, che fa comunque sempre morale.

Quindi le squadre che hanno perso in Gara 1 dei quarti se vogliono riaprire la contesa devono vincere e guardare anche alla differenza reti. Le squadre che hanno vinto la prima gara possono anche pareggiare al termine del 60′ perchè nell’andata Appiano, Bressanone, Pergine e Caldaro hanno guadagnato tre punti.

GIOVEDI’ 10 dalle ore 19.30 – RVN SPORT LIVE Speciale Coppa Italia con la diretta delle partite in programma su Radio Village Network

Coppa Italia – Programma – Quarti di finale – Gara di ritorno – 10 gennaio 2019 

2gio 10/01/201919:30HC Falcons Brixen BressanoneMastini Varese
2gio 10/01/201920:00Hockey Pergine SapiensAlleghe Hockey
2gio 10/01/201920:30SV Kaltern Caldaro rothoblaasValdifiemme HC
2gio 10/01/201920:30HC Merano PircherHC Eppan Appiano

Coppa Italia: i risultati delle gare d’andata dei quarti di finale del 29/30 dicembre 2018

HC Eppan Appiano – HC Merano Pircher 3-2 (0-2, 2-0, 1-0)
Gol: 8:40 F. Faggioni (L. Ansoldi, T. Mitterer) (0:1), 9:56 L. Ansoldi (L. Ansoldi, T. Mitterer) (0:2, SH1), 25:31 D. Peruzzo (E. Scelfo, T. Ebner) (1:2, PP2), 32:11 F. Spitaler (T. Ebner, T. Ebner) (2:2), 43:06 D. Fabris (D. Peruzzo, P. Jaitner) (3:2, PP1)

Penalità: 20-42 (6-8, 8-32, 6-2)
Tiri: 13-22 (7-8, 4-7, 2-7)
Arbitri: A. Moschen, O. Piniè (M. De Zordo, F. De Toni)
Spettatori: 510

Mastini Varese – HC Falcons Brixen Bressanone 3-4 (0-2, 2-1, 1-1)
Gol: 13:38 M. Casanova Stua (P. Bona) (0:1), 16:48 C. Sottsas (C. Rainer, P. Bona) (0:2, PP1), 21:24 A. Vanetti (D. Perna, T. Teruggia) (1:2, PP1), 29:25 G. Braito (D. Perna, T. Teruggia) (1:3), 31:03 M. Franchini (M. Andreoni, T. Teruggia) (2:3), 41:12 M. Mazzacane (M. Andreoni, M. Franchini) (3:3), 53:13 P. Bona (M. Andreoni, M. Franchini) (3:4)

Penalità: 6-6 (4-2, 2-4, 0-0)
Tiri: 43-31 (11-13, 21-11, 11-7)
Arbitri: F. Lottaroli, W. Volcan (S. Terragni, S. Vignolo)
Spettatori: 175

Alleghe Hockey – Hockey Pergine Sapiens 0-7 (0-1, 0-4, 0-2)
Gol: 7:56 N. Buonassisi (A. Ambrosi, M. Vankus) (0:1, SH1), 31:04 M. Dall’agnol (A. Ambrosi, M. Vankus) (0:2, PP1), 31:51 M. Dall’agnol (Y. Cristellon, A. Ambrosi) (0:3, PP1), 35:37 S. Piva (M. Vankus, A. Ambrosi) (0:4), 38:18 C. Lombardi (S. Piva, D. Colombini) (0:5), 52:09 M. Dall’agnol (Y. Cristellon, N. Buonassisi) (0:6, PP2), 57:22 M. Dall’agnol (N. Buonassisi, N. Buonassisi) (0:7, PP2)

Penalità: 54-16 (8-8, 10-2, 36-6)
Tiri: 22-36 (10-8, 7-16, 5-12)
Arbitri: L. Soraperra, L. Zatta (M. Da Pian, G. Soia)

Valdifiemme HC – SV Kaltern Caldaro rothoblaas 2-5 (0-2, 2-0, 0-3)
Gol: 12:29 M. Pircher (T. Steiner, F. Colombo) (0:1, PP1), 16:06 D. Tedesco (A. Sullmann Pilser, F. Colombo) (0:2), 20:15 F. Gilmozzi (E. Chelodi, F. Colombo) (1:2), 35:54 J. Fronk (E. Chelodi, F. Colombo) (2:2, PP2), 40:47 D. Tedesco (B. Andergassen, F. Colombo) (2:3, PP1), 42:30 D. Tedesco (F. Wieser, F. Colombo) (2:4, PP1), 59:34 D. Tedesco (F. Wieser, A. Sullmann Pilser) (2:5)

Penalità: 14-12 (4-0, 4-6, 6-6)
Tiri: 26-39 (8-14, 10-12, 8-13)
Arbitri: T. Egger, P. Gruber (F. Pace, J. Pace)
Spettatori: 888

Pubblicato il