Curling, il week-end dell’Italia: buoni segnali da Basilea

Pubblicato il

Si chiude con buone indicazioni il fine settimana appena trascorso per gli atleti azzurri della nazionale italiana. Al maschile il Trentino Curling e lo Sporting Team Retornaz hanno preso parte  in Svizzera alla Swiss Cup di Basilea, torneo del circuito Wct, affrontando molte delle migliori squadre europee e chiudendo il loro percorso poco prima dell’ingresso dei playoff. Dalla formazione cembrana composta Amos Mosaner, Andrea Pilzer, Daniele Ferrazza e Sebastiano Arman e dal club piemontese formato da Joel Retornaz, Fabio Ribotta, Simone Gonin e Lorenzo Maurino arrivano così segnali importanti e confortanti a poco più di 40 giorni dagli Europei di Tallinn, in Estonia, per quello che sarà il primo grande appuntamento della stagione azzurra.

In campo femminile, invece, le azzurre Veronica Zappone (3S Luserna), Stefania Costantini (Dolomiti), Angela Romei (3S Luserna) e Valeria Girardi (Dolomiti) hanno preso parte in Svezia alla Stockholm Ladies Cup. Impegnata contro avversarie di assoluto livello, la nazionale tricolore ha superato soltanto la formazione cinese guidata da Lijun, mentre ha dovuto arrendersi negli altri tre incontri disputati. Inevitabile qualche passo falso dopo l’addio di Diana Gaspari e l’avvio di un importante cambio generazionale che pesa al meno al momento sull’Italia in termini di esperienza. In campo nazionale da sottolineare invece, sempre nel week-end appena trascorso, l’inizio del campionato di Serie B: nel primo turno partenza lanciata per il team de i Biellesi, formata da Michele Valgrand, Paolo Mosca, Adriano Regis, Fabrizio Ollearo ed Emiliano Azzalin e primo in classifica in virtù dei quattro successi contro  Gianduja Torino, 3S Luserna, Glicini Village e Stonix Torino. Alle loro spalle, a una sola lunghezza di distanza, viaggiano invece i pinerolesi dello Sporting Hotel Cavalieri (Davide Forchino, Giovanni Tosel, Fabio Cavallo, Fabrizio Gallo, Lorenzo Messina), capaci di firmare un importante successo contro i favoriti del Team Piemonte (Stefano Perucca, Alberto Pimpini, Marco Onnis, Eugenio Molinatti).