Figura, Grassl domina la Varsavia Cup 2018

Pubblicato il

Un altro grande week end per l’Italia del pattinaggio artistico. In Polonia, sul ghiaccio della Varsavia Cup 2018, c’è festa per i colori azzurri grazie al trionfo nel singolare maschile di Daniel Grassl (Young Goose Academy). Il sedicenne allievo di Lorenzo Magri ha infatti dominato la gara chiudendo a quota 217.91 punti, a quasi 25 lunghezze dal secondo classificato, il pattinatore del Taipei Chih-I Tisao (192.86) e con l’australiano Andrew Dodds terzo a quota 191.30 punti. Grassl, che ha dimostrao ancora grande confidenza con i salti quadrupli atterando nuovamente il quadruplo lutz, vince così la terza manifestazione internazionale di questo inizio di stagione dopo il Golden Bear di Zagabria e l’Alpen Trophy di Innsbruck. Attesissima dunque la sfida a Matteo Rizzo nei prossimi Campionati Italiani di Trento in programma dal 13 al 16 dicembre. Ma anche sul versante femminile sono arrivate grandi soddisfazioni per l’Italia. Se tra i Senior è da registrare l’ottimo 4° posto di Chenny Paolucci (Ice Lab) con il punteggio di 133.50, tra gli Junior è invece poi arrivato addirittura il successo per Lucrezia Beccari (Ice Lab), vittoriosa con 137.04 punti e prima in entrambi i segmenti di gara.

Qui disponibili risultati e classifiche.