Figura, per l’Italia due colpi da top ten nella 6ª tappa di Junior Grand Prix

Pubblicato il

Una bella Italia chiude con un bilancio positivo la sesta tappa di Junior Grand Prix 2018-19. A Lubiana, in Slovenia, gli azzurrini guadagnano altri due ottimi piazzamenti da top ten grazie a Gabriele Frangipani (Young Goose Academy) e alla coppia di danza formata da Francesca Righi e Aleksei Dubrovin (Ice Lab). Il 16enne allievo di Lorenzo Magri, già ottavo nella tappa di Kaunas, conquista un decimo posto a quota 162.98 punti, con l’altro atleta tricolore, Nikolaj Memola (Agorà Skating Team), classificatosi invece 19° con 110.91 punti all’esordio assoluto nel circuito internazionale di categoria. Nella danza Righi-Dubrovin replicano il piazzamento della precedente uscita stagionale di Grand Prix con un altro bell’8° posto valutato 129.82 punti. Al femminile meno brillante invece Lucrezia Beccari (Ice Lab), che dopo la 7ª posizione già ottenuta in stagione non va invece oltre la 15ª, fermandosi a 119.33 punti.

La 22ª edizione di Junior Grand Prix, dopo la Slovenia, toccherà Yerevan (Armenia), ultima tappa del circuito. I migliori sei pattinatori e coppie di ciascuna specialità si affronteranno poi nella finale in programma a Vancouver, in Canada, dal 6 al 9 dicembre. Sul canale Youtube dell’Isu dedicata allo Junior Grand Prix, la possibilità di seguire in streaming tutte le esibizioni.