IHL – Serie A: sabato si gioca il derby tra HC Val Pusteria e Rittner Buam

Pubblicato il

Sabato 22 settembre ci sarà la terza partita delle 56 in programma di stagione regolare per determinare le 4 finaliste della IHL – Serie A (stagione regolare dal 15 settembre 2018/4 gennaio 2019). La terza partita è una delle gare più sentite delle ultime stagioni del massimo campionato italiano e che ha deciso parecchie contese tra Scudetti e trofei vari. Stiamo parlando del derby altoatesino tra i . Proprio l’ultimo Scudetto – l’84esimo per la precisione – è stato assegnato tra due queste squadre con la vittoria per la terza volta consecutiva dei “Buam” sul gradino più alto dell’hockey italiano. Notevole quindi la voglia di fare bene delle due squadre e con i gialloneri che vogliono difendere il primato maturato dopo le prime due vittorie in AHL. Infatti la gara alimenterà sia la classifica della Alps Hockey League sia quella della Serie A che sono a tutti gli effetti distinte e separate. Nel torneo transnazionale il Brunico si trova al primo posto con due vittorie in due partite mentre il Renon insegue con una vittoria ed una sconfitta. Entrambe le squadre dispongono già in un ottimo attacco, con rispettivamente 11 e 9 reti segnate in due sole uscite. Sabato Val Pusteria e Renon si affronteranno in campionato per la 166° volta. Il bilancio parla per il Renon, con 88 vittorie contro cinque pareggi e 72 successi pusteresi. Ma per entrambe le formazioni altoatesine questi saranno i primi punti da mettere in cascina per la Serie A. Per adesso, nelle due gare giocate fino ad oggi di Serie A, Vipiteno e Cortina sono a tre punti mentre Fassa e Gherdeina a zero punti.

Foto Max Pattis: Julian Kostner (Renon) ed Ivan Althuber (Val Pusteria)