Italian Hockey League: l’SV Kaltern/Caldaro rimane al comando

Pubblicato il

Le sorprese ormai sono all’ordine del giorno in Italian Hockey League, con squadre che alternano vittorie e sconfitte e una classifica ancora tutta da definire. Vola la coppia della Bassa Atesina Caldaro-Appiano, molto bene anche l’Alleghe che dilaga nel terzo periodo a Pergine, il Merano batte un colpo molto forte in trasferta a Varese ed il Bressanone dopo due sconfitte rialza la testa e torna a macinare punti.

L’SV Kaltern/Caldaro rothoblaas continua il suo ottimo inizio di stagione e vince la quinta partita sulle 6 disputate sinora, superando a domicilio il Val di Fiemme, che continua il suo momento difficile e non riesce ad abbandonare l’ultimo posto in classifica. I Lucci aprono con le due reti in power play di Steiner e Bastian Andergassen, ma tra il 16.11 e il 23.26 prima Vicenzi e poi Gilmozzi impattano il match. La parità dura solo 18 secondi perché Federico Colombo trova il suo primo gol la nuova maglia, quindi Felderer fa 4 a 2 al 42.49. Nel finale di partita Colombo trova altre due reti per la sua tripletta personale, intervallato da Gilmozzi quando però ormai è tardi. 6 a 3 il punteggio finale e primo posto che rimane nelle mani di un Caldaro sempre più performante. 

Quarto successo in fila dell’HC Eppan/Appiano, che dopo delle difficoltà iniziali sembra ora aver cambiato decisamente marcia e rimane nelle zone nobili della classifica superando senza problemi l’ASC Auer/Ora in un derby altoatesino. Partita praticamente chiusa dopo 20 minuti con i Pirati capaci di portarsi sul 3 a 0, grazie a Peruzzo, Ebner e Unterkofler. Al 24.50 i Frogs hanno provato a rientrare in partita con la rete di Tscholl, prontamente anestetizzata dal 4 a 1 di Ebner. Il secondo gol del capitano dei pirati ha sigillato il punteggio finale, con gli ultimi 20 minuti giocati senza troppo mordente.

La domenica si è aperta con la sudata vittoria dell’HC Falcons Brixen/Bressanone a Como: Falcons avanti 3 a 1 alla prima sirena grazie a Mair, Braito e Sottsas, ma i lariani hanno dominato secondo e terzo periodo riuscendo a trovare il pareggio: Bertin al 35.06 e Fusini al 52.09 sono stati gli autori dei gol della rimonta che ha spedito il match al supplementare. L’overtime però è durato solamente 29 secondi, visto che il Como ha dovuto incassare il definitivo 4 a 3 di Mair. Due punti in classifica per i brissinesi che tornano al successo e vogliono dimenticare le due sconfitte di fila.

Succede letteralmente di tutto a Pergine, dove il match tra i padroni di casa e l’Alleghe Hockey regala spettacolo ed occasioni sin dall’ingaggio iniziale. Primo periodo con le Linci avanti grazie a Cristellon, ma l’eterno Veggiato al 37.29 in power play fa 1 a 1. Nel terzo drittel ancora Veggiato va in gol per due volte, ma in entrambe le occasioni il Pergine pareggia dopo pochi secondi, prima con Foltin e poi con Ambrosi per il 3 a 3 al 44.50. Col passare dei minuti però l’Alleghe riesce ad esondare e tra il 46.50 ed il 54.36 piazza un devastante parziale di 4 a 0 che spazza via ogni velleità perginese: Zanet, ancora Veggiato e una doppietta di Monferone regalano la vittoria alle Civette per 7 a 3.

L’ultima sfida, quella tra Mastini Varese ed HC Merano Pircher sostanzialmente non ha storia. I bianconeri infatti partono a mille e prima di metà partita hanno già chiuso i conti. Primo periodo che vede gli ospiti avanti 3 a 0 grazie a Lo Presti (2) e Thaler, quindi ancora Thaler e Mitterer trovano tra il 25.09 e il 27.50 le reti del 5 a 0 meranese. I mastini cercano di rifarsi sotto e riescono ad andare in gol due volte con Vanetti prima della seconda pausa, ma Ansoldi e Lo Presti in apertura di terzo drittel sigillano la vittoria con i gol del definitivo 5 a 2 che vale il primo successo in trasferta per il Merano, distante ora solo un punto dalla vetta della classifica.

Italian Hockey League -Stagione Regolare – 6° Turno – 13/14 ottobre 

SV Kaltern Caldaro rothoblaas – Valdifiemme HC 6-3 (2-1, 1-1, 3-1)

Gol: 8:28 T. Steiner (D. Tedesco) (1:0, PP1), 12:06 B. Andergassen (A. Sullmann Pilser, F. Wieser) (2:0, PP1), 16:11 L. Vicenzi (R. Locatin, M. Lazzeri) (2:1, PP1), 23:26 F. Gilmozzi (E. Chelodi, M. Lazzeri) (2:2), 23:44 F. Colombo (F. Wieser, D. Tedesco) (3:2), 42:49 M. Felderer (F. Wieser, D. Tedesco) (4:2), 56:11 F. Colombo (F. Wieser, D. Tedesco) (5:2), 56:38 F. Gilmozzi (E. Chelodi, L. Vanzetta) (5:3), 59:07 F. Colombo (F. Wieser, L. Vanzetta) (6:3)

Penalità: 4-8 (2-4, 2-2, 0-2)
Tiri: 35-18 (11-6, 18-5, 6-7)
Arbitri: L. Cassol, G. Soia (F. De Toni, M. Da Pian)
Spettatori: 250

 

HC Eppan Appiano – ASC Auer Ora 4-1 (3-0, 1-1, 0-0)

Gol: 5:29 D. Peruzzo (E. Scelfo) (1:0), 5:45 T. Ebner (R. Tombolato, E. Scelfo) (2:0), 17:13 S. Unterkofler (P. Jaitner, E. Scelfo) (3:0), 24:50 M. Tschoell (H. Walter, A. Gamper) (3:1), 27:49 T. Ebner (E. Scelfo, S. Unterkofler) (4:1)

Penalità: 6-4 (0-0, 2-0, 4-4)
Tiri: 33-16 (15-4, 8-9, 10-3)
Arbitri: L. Marri, F. Tirelli (J. Pace, S. Ricco)
Spettatori: 248

Hockey Como – HC Falcons Brixen Bressanone OT 3-4 (1-3, 1-0, 1-0, 0-1)

Gol: 0:43 C. Mair (T. Pardeller, C. Sottsas) (0:1), 6:00 M. Formentini (F. Ambrosoli, F. Cordin) (1:1), 7:12 G. Braito (R. Laurenzi, F. Cordin) (1:2), 17:23 C. Sottsas (R. Laurenzi, F. Cordin) (1:3, SH1), 35:06 A. Bertin (A. Ivanov, A. Ricca) (2:3), 52:09 J. Fusini (A. Ricca, A. Ricca) (3:3), 60:28 C. Mair (G. Braito, A. Ricca) (3:4, PP2)

Penalità: 10-18 (2-6, 4-4, 4-8, 0-0)
Tiri: 41-23 (8-6, 17-10, 16-5, 0-2)
Arbitri: L. Soraperra, O. Piniè (C. Biacoli, M. Da Pian)
Spettatori: 99

Hockey Pergine Sapiens – Alleghe Hockey 3-7 (1-0, 0-1, 2-6)

Gol: 15:51 Y. Cristellon (J. Foltin, A. Ambrosi) (1:0), 37:29 D. Veggiato (C. Lorenzi, M. Da Tos) (1:1, PP1), 41:35 D. Veggiato (L. De Val, M. Ganz) (1:2), 41:44 J. Foltin (A. Ambrosi, N. Buonassisi) (2:2), 43:05 D. Veggiato (J. Monferone, N. Buonassisi) (2:3), 44:50 A. Ambrosi (A. Meneghini, N. Buonassisi) (3:3), 46:50 M. Zanet (A. Odorizzi, N. Buonassisi) (3:4), 47:16 D. Veggiato (J. Monferone, N. Buonassisi) (3:5), 47:52 J. Monferone (M. Da Tos, D. Veggiato) (3:6, PP1), 54:36 J. Monferone (M. Ganz, D. Veggiato) (3:7, PP1)

Penalità: 16-12 (4-6, 6-2, 6-4)
Tiri: 38-37 (15-11, 11-17, 12-9)
Arbitri: F. Giacomozzi, S. Soraperra (P. Giacomozzi, A. Plancher)
Spettatori: 365

Mastini Varese – HC Merano Pircher 2-7 (0-3, 2-2, 0-2)

Gol: 5:39 M. Lo Presti (T. Mitterer, F. Faggioni) (0:1, PP1), 13:37 M. Lo Presti (L. Piccinelli, L. Franza) (0:2), 15:25 S. Thaler (L. Moren, L. Ansoldi) (0:3), 25:59 S. Thaler (K. Gruber, L. Ansoldi) (0:4), 27:09 T. Mitterer (L. Ansoldi, L. Ansoldi) (0:5), 34:47 A. Vanetti (P. Borghi, L. Ansoldi) (1:5), 36:23 A. Vanetti (D. Perna, L. Ansoldi) (2:5), 43:54 L. Ansoldi (V. Riffeser, L. Ansoldi) (2:6), 45:03 M. Lo Presti (T. Mitterer, L. Franza) (2:7)

Penalità: 12-12 (2-0, 8-6, 2-6)
Tiri: 24-29 (8-11, 10-7, 6-11)
Arbitri: F. Lottaroli, W. Volcan (J. Brambilla, J. Bassani)
Spettatori: 197

Classifica IHL

RK
TEAM NAME
TREND
GP
W
OTW
SOW
T
OTL
SOL
L
GF
GA
GD
PTS
1SV Kaltern Caldaro rothoblaas630200011810813
2HC Eppan Appiano640000022112912
3Alleghe Hockey640000022416812
4HC Merano Pircher6400000229161312
5HC Falcons Brixen Bressanone631000021719-211
6Hockey Pergine Sapiens630000121718-110
7ASC Auer Ora620000042223-16
8Mastini Varese620000041826-86
9Hockey Como610001131525-105
10Valdifiemme HC610000051228-163