Italian Hockey League: tra sabato e domenica ultima giornata della seconda fase. L’Ora insegue i playoff.

Sabato e domenica si giocherà l’ultima giornata della seconda fase di Italian Hockey League, 4 partite per definire gli ultimi piazzamenti di classifica in vista dei playoff, che inizieranno giovedì 28 febbraio. Nel Master Round, col Merano certo del primo posto, il derby Caldaro-Appiano vale la seconda piazza, mentre il Bressanone cerca il colpaccio proprio col Merano per sorpassare il Pergine, avanti di un solo punto. Nel Qualification Round c’è solo una posizione da chiarire ma è molto importante: chi farà i playoff tra Alleghe ed Ora? Solamente vincendo entro il 60esimo contro il Val di Fiemme i Frogs riuscirebbero a raggiungere e superare le Civette per la differenza reti, dunque per loro è la partita dell’anno. Varese-Como si gioca senza alcuna pressione sul risultato.

Il big match di questo turno è Caldaro-Appiano, derby della Bassa Atesina sempre molto sentito che mette in palio il secondo posto in classifica. I lucci partono indietro di due lunghezze, e sono sotto 2 a 1 nei tre precedenti stagionali. Serve dunque una vittoria entro il 60esimo per superare i rivali, e festeggiare al meglio la Coppa Italia appena vinta contro il Merano. Reduce da 4 sconfitte di fila il Caldaro vuole svoltare e chiudere in bellezza il Master Round, e per farlo punta su un gruppo che ha dimostrato abnegazione e voglia di vincere alzando il primo trofeo stagionale nella notte di Egna. Come sempre i derby con l’Appiano sono apertissimi ad ogni risultato, e i pirati vogliono tenersi il secondo posto e il vantaggio della pista nell’eventuale semifinale. Squadra molto quadrata, quella gialloblù può contare su un roster molto giovane con tanti giocatori capaci di mettere molta energia in pista. Attenzione poi alla capacità di segnare dei pirati, visto che con 27 gol fatti in 7 partite sono il miglior attacco del girone.

Il Merano ospiterà il Bressanone nell’ultima sfida del girone. Padroni di casa già certi del primo posto, ma delusi dopo la sconfitta in Coppa Italia. L’ottima seconda fase ha comunque regalato il seed numero 1 al Merano in vista dei playoff, dunque per superare i bianconeri servirà vincere alla MeranArena, cosa difficilissima per tutti. Il Bressanone cerca la sua terza vittoria del Master Round per beffare il Pergine e superarlo in classifica, cosa sicuramente non semplice vista la forza dell’avversario ma la squadra dei Falcons ha tanti elementi d’esperienza che sanno come giocare queste partite molto delicate. Serve un successo, anche oltre il 60esimo, al Bressanone per superare il Pergine, che è avanti 3 a 1 nel computo degli scontri diretti stagionali. In caso di arrivo a pari punti le linci manterrebbero la quarta piazza.

Nel Qualification Round l’Ora si gioca la partita dell’anno: i Frogs solamente vincendo entro il 60esimo troverebbero i 3 punti in classifica che permetterebbero di fare i playoff. Grazie al vantaggio negli scontri diretti gli altoatesini eliminerebbero l’Alleghe, e dunque si giocherebbero poi le sfide col Merano primo nel Master Round. Chiaramente questi sono discorsi ipotetici, ci vuole prima una vittoria in trasferta col Val di Fiemme, squadra decisamente tosta, per un Ora che ha statistiche complicate soprattutto in attacco con soli 15 gol fatti. Match da giocare col coltello tra i denti per i Frogs, in casa di un Val di Fiemme che ormai da settimane è tranquillo e sa di concludere in testa il Qualification Round. Ultimo appuntamento e poi il via ai playoff per i ragazzi trentini, che vorranno dare battaglia ad ogni avversario vista la qualità del loro roster.

Il derby lombardo tra Varese e Como è l’unica partita di giornata che non può modificare la classifica. Mastini già certi del secondo posto in classifica, lariani del quinto e ultimo. Ci sarà magari la possibilità di vedere qualche elemento giovane e meno impiegato sin qui, in un derby comunque sempre molto sentito.

Italian Hockey League – Seconda Fase – Master Round – 10° Turno – 23 febbraio 2019

10sab 23/02/201919:30SV Kaltern Caldaro rothoblaasHC Eppan Appiano
10sab 23/02/201919:30HC Merano PircherHC Falcons Brixen Bressanone

Italian Hockey League – Seconda Fase – Qualification Round – 10° Turno – 23 febbraio 2019

10dom 24/02/201919:00Valdifiemme HCASC Auer Ora
10dom 24/02/201919:30Mastini VareseHockey Como

 

CLASSIFICA MASTER ROUND
RK
TEAM NAME
TREND
GP
W
OTW
SOW
T
OTL
SOL
L
GF
GA
GD
PTS
1HC Merano Pircher7600001027141330 (19+11)
2HC Eppan Appiano750000022720725 (15+10)
3SV Kaltern Caldaro rothoblaas720101032118323 (9+14)
4Hockey Pergine Sapiens820000062941-1216 (6+10)
5HC Falcons Brixen Bressanone711000051526-1115 (5+10)

 

CLASSIFICA QUALIFICATION ROUND
RK
TEAM NAME
TREND
GP
W
OTW
SOW
T
OTL
SOL
L
GF
GA
GD
PTS
1Valdifiemme HC7600000136162027 (18+9)
2Mastini Varese740000122519621 (13+8)
3Alleghe Hockey840000043023717 (12+5)
4ASC Auer Ora720100041526-1114 (8+6)
5Hockey Como710000061537-228 (3+5)

Pubblicato il