IHL

1° Turno Ritorno - Palagorà (MI)

18537
21/11/2021
18:00
4 - 2
Ora d'inizio: 18:00
Ora di fine: 20:18
Team T1T2T3OTSO Finale
HC Varese 1977 12100 4
Hockey Pergine Sapiens 20000 2
  • Arbitri




  • Provvedimenti

    Decisione n.GSP21034

    Data: 2021-11-26

    Documenti su cui si basa la decisione:
    Rapporto Arbitrale del 22/11/2021 relativo all'incontro (18537) di Campionato Nazionale Maschile IHL disputatosi a Palagorà (MI) il 21/11/2021 tra HC Varese 1977 (743) e Hockey Pergine Sapiens (162).
    Precedenti:
    Sanzione inflitta:
    per 2 giornate inflitte al giocatore Fabrizio Pace per Pace : dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 36.00 il predetto giocatore, dopo essere stato punito con una penalità minore per il fallo di carica scorretta, prima di fare ingresso nella panca assegnata ai giocatori puniti, colpiva con un pugno al volto un avversario, provocandogli una ferita con perdita di sangue e facendolo cadere sulla pista ghiacciata.
    Il giocatore colpito si rialzava, senza necessità di aiuto, e dopo avere mostrato agli arbitri la lesione subita, riprendeva regolarmente il gioco.
    Il Pace Fabrizio veniva sanzionato con una penalità maggiore (5 minuti) più penalità di partita di cattiva condotta per violazione della regola 46.1 del Regolamento Ufficiale di Gioco.
    Ciò premesso, la condotta violenta contestata appare grave, non soltanto per le conseguenze lesive procurate all’ av= versario, ma anche  in quanto commessa a gioco fermo ed in assenza di qualsiasi motivo idoneo non a giustificarla, ma quanto meno a renderla intellegibile da parte dell’Organo giudicante. Per tale ragione l’ infliggenda sanzione disciplinare non può essere contenuta nel minimo edittale previsto, essendo contestabile la circostanza aggravante dell’ avere il Pace Fabrizio agito per futili motivi, che impone la comminazione della squalifica per la durata di 2 (due) giornate di Campionato.
    Motivazione:
    Fabrizio Pace : dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 36.00 il predetto giocatore, dopo essere stato punito con una penalità minore per il fallo di carica scorretta, prima di fare ingresso nella panca assegnata ai giocatori puniti, colpiva con un pugno al volto un avversario, provocandogli una ferita con perdita di sangue e facendolo cadere sulla pista ghiacciata.
    Il giocatore colpito si rialzava, senza necessità di aiuto, e dopo avere mostrato agli arbitri la lesione subita, riprendeva regolarmente il gioco.
    Il Pace Fabrizio veniva sanzionato con una penalità maggiore (5 minuti) più penalità di partita di cattiva condotta per violazione della regola 46.1 del Regolamento Ufficiale di Gioco.
    Ciò premesso, la condotta violenta contestata appare grave, non soltanto per le conseguenze lesive procurate all’ av= versario, ma anche  in quanto commessa a gioco fermo ed in assenza di qualsiasi motivo idoneo non a giustificarla, ma quanto meno a renderla intellegibile da parte dell’Organo giudicante. Per tale ragione l’ infliggenda sanzione disciplinare non può essere contenuta nel minimo edittale previsto, essendo contestabile la circostanza aggravante dell’ avere il Pace Fabrizio agito per futili motivi, che impone la comminazione della squalifica per la durata di 2 (due) giornate di Campionato.


    Spese di procedura addebitate:
    € 200.00 () alla squadra Hockey Pergine Sapiens.


    Il Giudice Sportivo
    Avv. Franco Biasi
    [STAMPA PROVVEDIMENTO IN FORMATO PDF]