Under 19

9° Turno - Aosta (AO)

18630
21/11/2021
17:00
10 - 0
Ora d'inizio: 17:00
Ora di fine: 19:17
Team T1T2T3OTSO Finale
HC Aosta Gladiators U19 34300 10
SV Kaltern Caldaro U19 00000 0
  • Arbitri


  • Provvedimenti

    Decisione n.GSP21031

    Data: 2021-11-24

    Documenti su cui si basa la decisione:
    Rapporto Arbitrale del 22/11/2021 relativo all'incontro (18630) di Campionato Nazionale Maschile Under 19 disputatosi a Aosta (AO) il 21/11/2021 tra HC Aosta Gladiators U19 (612) e SV Kaltern Caldaro U19 (042).
    Precedenti:
    Sanzione inflitta:
    per 2 giornate inflitte al giocatore Alessandro Gastone Birtig per Birtig : dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 19,59, dopo uno scontro di gioco, il predetto giocatore dava luogo ad una rissa con un giocatore avversario (Papalia Nicolò) che scaturiva in un violento e continuato scambio di pugni. Dopo essere stati divisi dagli arbitri, nel giro di mezzo minuto nel trambusto ricominciavano nuovamente a contrastarsi con scambio di pugni violenti e continui. Venivano nuovamente divisi e accompagnati nelle rispettive panche puniti.  
    Entrambi venivano così sanzionati con una PENALITA' DI PARTITA.
    Ciò premesso, in assenza di segnalate conseguenze lesive a carico di entrambi i giocatori coinvolti nell’ alterco segnalato e non essendo contestabili precedenti disciplinari specifici, si ritiene equa la comminazione di 2 (due) giornate di squalifica, da scontarsi nelle prossime partite di campionato.
    per 2 giornate inflitte al giocatore Nicolo' Papalia per Papalia : dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 19,59, dopo uno scontro di gioco, il predetto giocatore dava luogo ad una rissa con un giocatore avversario (Birtig Alessandro Gastone) che scaturiva in un violento e continuato scambio di pugni. Dopo essere stati divisi dagli arbitri, nel giro di mezzo minuto nel trambusto ricominciavano nuovamente a contrastarsi con scambio di pugni violenti e continui. Venivano nuovamente divisi e accompagnati nelle rispettive panche puniti.  
    Entrambi venivano così sanzionati con una PENALITA' DI PARTITA.
    Ciò premesso, in assenza di segnalate conseguenze lesive a carico di entrambi i giocatori coinvolti nell’ alterco segnalato e non essendo contestabili precedenti disciplinari specifici, si ritiene equa la comminazione di 2 (due) giornate di squalifica, da scontarsi nelle prossime partite di campionato
    per 2 giornate inflitte al giocatore Davide Matteo Gerbi per Gerbi : dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 19,59 il predetto giocatore, che si trovava nella panca puniti per scontare una penalità precedente, lasciava la panca delle penalità ed interveniva anch'esso nella colluttazione in corso. per inserirsi nella rissa innescata da altri due tesserati delle due squadre contrapposte.
    Veniva perciò ulteriormente punito con una penalità minore più auomatica penalità di partita di cattiva condotta in base alla regola 70.6 del Regolamento Ufficiale di Gioco. 
    Ciò premesso, attesa l' assenza di precedenti specifici contestabili, ritiene qesto GUS di contenere nel minimo edittale previsto pari a 2 (due) giornate di campionato l' infliggenda sanzione disiplinare della squalifica.
    Motivazione:
    Alessandro Gastone Birtig : dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 19,59, dopo uno scontro di gioco, il predetto giocatore dava luogo ad una rissa con un giocatore avversario (Papalia Nicolò) che scaturiva in un violento e continuato scambio di pugni. Dopo essere stati divisi dagli arbitri, nel giro di mezzo minuto nel trambusto ricominciavano nuovamente a contrastarsi con scambio di pugni violenti e continui. Venivano nuovamente divisi e accompagnati nelle rispettive panche puniti.  
    Entrambi venivano così sanzionati con una PENALITA' DI PARTITA.
    Ciò premesso, in assenza di segnalate conseguenze lesive a carico di entrambi i giocatori coinvolti nell’ alterco segnalato e non essendo contestabili precedenti disciplinari specifici, si ritiene equa la comminazione di 2 (due) giornate di squalifica, da scontarsi nelle prossime partite di campionato.
    Nicolo' Papalia : dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 19,59, dopo uno scontro di gioco, il predetto giocatore dava luogo ad una rissa con un giocatore avversario (Birtig Alessandro Gastone) che scaturiva in un violento e continuato scambio di pugni. Dopo essere stati divisi dagli arbitri, nel giro di mezzo minuto nel trambusto ricominciavano nuovamente a contrastarsi con scambio di pugni violenti e continui. Venivano nuovamente divisi e accompagnati nelle rispettive panche puniti.  
    Entrambi venivano così sanzionati con una PENALITA' DI PARTITA.
    Ciò premesso, in assenza di segnalate conseguenze lesive a carico di entrambi i giocatori coinvolti nell’ alterco segnalato e non essendo contestabili precedenti disciplinari specifici, si ritiene equa la comminazione di 2 (due) giornate di squalifica, da scontarsi nelle prossime partite di campionato
    Davide Matteo Gerbi : dal rapporto arbitrale emerge che al minuto 19,59 il predetto giocatore, che si trovava nella panca puniti per scontare una penalità precedente, lasciava la panca delle penalità ed interveniva anch'esso nella colluttazione in corso. per inserirsi nella rissa innescata da altri due tesserati delle due squadre contrapposte.
    Veniva perciò ulteriormente punito con una penalità minore più auomatica penalità di partita di cattiva condotta in base alla regola 70.6 del Regolamento Ufficiale di Gioco. 
    Ciò premesso, attesa l' assenza di precedenti specifici contestabili, ritiene qesto GUS di contenere nel minimo edittale previsto pari a 2 (due) giornate di campionato l' infliggenda sanzione disiplinare della squalifica.


    Spese di procedura addebitate:
    € 52.00 () alla squadra HC Aosta Gladiators U19.
    € 52.00 () alla squadra SV Kaltern Caldaro U19.


    Il Giudice Sportivo
    Avv. Franco Biasi
    [STAMPA PROVVEDIMENTO IN FORMATO PDF]