Nazionale Under 18 – Mondiali: seconda sconfitta contro l’Austria

Si fa decisamente in salita il cammino dell’Italia Under 18 ai Mondiali di Divisione I – Gruppo B in corso di svolgimento a Székesfehérvár in Ungheria. Dopo la sconfitta di misura per 3:2 all’esordio contro il Giappone, la formazione Azzurra è stata sconfitta con un secco 7:0 contro l’Austria. Dopo due giornate il torneo iridato si prende la classica pausa di un giorno. L’Italia ritornerà mercoledì in pista contro la Slovenia che è reduce da due vittorie di cui una dopo i regolamentari (contro l’Ungheria) per il terzo posto alle spalle di Austria e Giappone che guidano la classifica.

La gara entra nel vivo già dai primi secondi di gioco. Dopo appena 14 secondi l’Italia si ritrova in inferiorità e dopo 39 secondi, dal face off iniziale, subisce la prima rete di Zundel. Le penalità si susseguono da una parte all’altra della pista ma non avvantaggiano più nessuno. Tuttavia dopo 11 minuti l’Austria si porta sul 2:0 con Pfeffer. Nel secondo periodo l’Austria accelera prepotentemente. Wimmer dopo 94 secondi realizza il 3:0 mentre le penalità fioccano sul conto degli Azzurri. In questo senso al 25′ la formazione d’Oltrebrennero si porta sul 4:0 in doppia superiorità con Hochegger. La gara rimane sempre spigolosa ma prima della fine del secondo periodo Ofner realizza il 5:0. Nel terzo tempo entra Rudy Rigoni nella porta dell’Italia U18 che rileva Davide Fadani. Ancora due penalità per parte ma il risultato non cambia. Saranno alla fine 44 i minuti complessivi – equamente suddivisi – chiamati dagli arbitri dell’incontro. Ma la spinta dell’Austria non è finita. Nell’ultimo minuto di gioco Pauschenwein e Moser fissano il punteggio sul 7:0 per gli austriaci. Per l’Italia nominato miglior giocatore dell’incontro Maximilian Soelva.

NAZIONALE UNDER 18 – MONDIALI IIHF 2019 – DIVISIONE I – GRUPPO B –  Székesfehérvár – 14/20 aprile 2019

Italia – Austria 7:0 (2:0; 3:0; 2:0)

Marcatori: 00:39 (1:0) K. Zundel in sup.num. (T.Harnisch); 11:19 (2:0) J. Pfeffer (T. Nickl/Fruhwirt); 21:34 (3:0) P. Wimmer (K.Zundel); 25:00 (4:0) F. Hochegger (T.Nickl/T.Harnisch); 39:51 (5:0) N.Ofner (C.Krainz-T.Pallerier); 59:01 (6:0) J. Pauschenwein (F.Hochegger-M.Urbanek); 59:55 (7:0) A. Moser (N.Ofner/T.Nickl);

Formazione ItaliaU18: Davide Fadani/dal 40:00 Rudy Rigoni; Samuel Payra – Alessio Stablum; Alex Obexer – Tim Linder; Alex Brunner – Alessio Niccolai; Lukas Goldner – Jakob Prast; Yuri Cristellon – Michele Covi – Daniel Gellon; Moritz Selva – Maximilian Soelva – Manuel Oehler; Giole Rosa – Renè Deluca – Pascal Brunner; Davide Bossi – Gabriel Zerbetto – Giorgio Panciera; Allenatore: Fabio Armani;

Tiri in porta: Austria 39 – Italia 29

Minuti di penalità: Austria 22′ – Italia 22′

Calendario e Risultati Mondiali Under 18 

14 aprile
Italia – Giappone 2:3 (0:0; 0:2; 2:1)
Gran Bretagna – Slovenia 2:3 (0:1; 1:0; 1:2)
Ungheria – Austria 1:3 (0:1; 0:1; 1:1)

15 aprile
Giappone – Gran Bretagna 5:3 (2:0; 2:1; 1:2)
Austria – Italia 7:0 (2:0; 3:0; 2:0)
Slovenia – Ungheria 2:1 d.t.r. (0:1; 0:0; 1:0; 0:0; 1:0)

17 aprile
ore 12:30 Slovenia – Italia
ore 16:00 Austria – Giappone
ore 19:30 Gran Bretagna – Ungheria

19 aprile
ore 12:30 Austria – Gran Bretagna
ore 16:00 Ungheria – Italia
ore 19:30 Giappone – Slovenia

20 aprile
ore 12:30 Italia – Gran Bretagna
ore 16:00 Slovenia – Austria
ore 19:30 Giappone – Ungheria

Classifica

1) Austria 6 punti (2 partite)
2) Giappone 6 punti (2 partite)
3) Slovenia 5 punti (2 partite)
4) Ungheria 1 punto (2 partite)
5) Gran Bretagna 0 punti (2 partite)
6) Italia 0 punti (2 partite)

Le premiazioni del dopo partita: Orsolya PELCZÉDER (Alba Fehérvár KC, Hungarian national team handball player), Maximilan SOELVA (ITA), Felix Beck (AUT)

Pubblicato il