Figura, a Zagabria lo show dei Mondiali Junior

In Croazia il ghiaccio è già rovente. Alla Dom Sportova di Zagabria prendono infatti il via domani i Mondiali Junior di pattinaggio di figura, uno degli appuntamenti più attesi di questa seconda parte di stagione, il palcoscenico in cui si esibiranno i più grandi talenti internazionale del prossimo futuro. La bellezza di 180 pattinatori in gara provenienti da 44 diverse nazioni. Un test importante anche per la Nazionale italiana, chiamata a confermare il proprio ruolo da protagonista: se lo scorso anno fu Matteo Rizzo (Fiamme Azzurre) a conquistare uno strepitoso bronzo nella rassegna iridata di categoria a Sofia, quest’anno tocca al campione nazionale Daniel Grassl il ruolo di capofila della spedizione tricolore.

Il 16enne altoatesino – allievo di Lorenzo Magri e tesserato per la Young Goose Academy così come l’altro azzurro in gara a Zagabria nell’individuale maschile, Gabriele Frangipani – pare infatti l’atleta più accreditato per lottare tra i top sebbene sia, come il compagno, all’esordio assoluto ai Mondiali Junior. La squadra italiana si compone poi di Lucrezia Beccari (IceLab) nell’individuale femminile, di Contarino-Pauletti (Ice Club Torino) tra le coppie di artistico e di Righi-Dubrovin (IceLab) nella danza. Queste dunque le scelte del direttore tecnico azzurro Paolo Pizzocari. Per Beccari, quindicenne quest’anno seconda agli Italiani tra i Senior, l’obiettivo è migliorare la sedicesima posizione della scorsa edizione mentre per Contarino-Pauletti, coppia alla prima stagione insieme, quello di Zagabria sarà un test importante per accumulare esperienza e proseguire nel percorso di crescita. Debutto infine anche per Righi-Dubrovin in una rassegna iridata.

Qui gli orari di gara e i risultati.

Questo, ad ogni modo, il programma della quattro giorni croata:

Mercoledì 6 marzo
Ore 12.15 – corto uomini
Ore 19.15 – corto coppie di artistico

Giovedì 7 marzo
Ore 12.30 – rhythm dance
Ore 18.30 –libero coppie di artistico

Venerdì 8 marzo
Ore 11.00 – corto donne
Ore 18.15 – libero uomini

Sabato 9 marzo
Ore 12.30 – libero danza
Ore 17.00 – libero uomini

Pubblicato il